in

Rc auto e l’effetto del Cap: quanto incide l’indirizzo sul costo

Rc-Auto aumenta col cap

Da un’interessante indagine incentrata su Rc auto, effettuata dal maggior sito di comparazione Facile.it, si apprende che vivere in un’area piuttosto che in un’altra della stessa città italiana può incidere sensibilmente sul costo dell’assicurazione. E’ l’effetto del… Cap spuntato fuori dall’analisi svolta ad aprile 2018 in alcune grandi città del nostro Paese. Puoi avere la stessa assicurazione, stesso tipo di auto, città di residenza o attestato di rischio ma se cambia il codice di avviamento postale la tariffa Rc auto può lievitare.

Rc auto: può aumentare anche da un quartiere all’altro

Vivere in una via differente (e non, necessariamente, in un quartiere) con un Cap diverso può far salire la polizza fino al 36,4% come succede a Napoli (con il Cap 80139). La beffa è che a parità di quartiere, abitando in una strada diversa dello stesso quartiere, si paga di più.

La situazione Rc auto cambia da una città all’altra; se a Napoli il Cap incide notevolmente sul costo della polizza, a Firenze la differenza massima è più contenuta (+2,15% tra chi abita in una zona a migliore tariffazione rispetto a chi risiede nell’area peggiore).

Napoli e Firenze sono i poli estremi dell’analisi condotta da Facile.it. Vediamo la situazione nelle altre città italiane.

Le 11 città analizzate

Le città campione analizzate da Facile.it sono: Napoli, Bari, Torino, Roma, Milano, Genova, Firenze, Venezia, Palermo, Bologna e Cagliari.

Partiamo dalle ‘neutre’: la percentuale è 0 per le quart’ultime città della lista: Venezia Palermo, Bologna e Cagliari, nel senso che tra una zona e l’altra il Cap non incide affatto su Rc auto. Che vuol dire? Significa che in questi 4 capoluoghi, indipendentemente dal codice di avviamento postale, la migliore offerta disponibile è identica per tutti gli automobilisti.

A Napoli la migliore offerta disponibile è per i Cap 80127, 80128 e 80129 che risulta inferiore al 36,4% attribuito al Cap 80139. Subito dopo Napoli, seconda in classifica ritroviamo la città di Bari (18,60%), Torino (11,90%), Roma (10,73%), Milano (9,99%) e Genova (8,25%).

Insomma, chi più chi meno (tolte le 4 città ‘neutre’ e Firenze), da Napoli (prima in classifica) a Genova le diversità tra una zona urbana e l’altra incidono sul premio.

L’effetto del Cap su Rc Auto
L’effetto del Cap su Rc Auto (fonte: Facile.it)

Buche di Roma: sale il prezzo Rc auto

La stessa indagine di Facile.it rivela un particolare che non farà piacere agli automobilisti romani. Le buche di Roma fanno lievitare il prezzo. Più buche ci sono nel proprio quartiere, peggio è: la tariffa cresce in proporzione.

Ecco il video sull’analisi di Facile.it