in

Alfa Romeo Stelvio Ti da 280 CV si prepara a debuttare anche in Australia

La casa italiana conferma l’arrivo della versione più potete dello Stelvio, oltre la Quadrifoglio, entro il 2018

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Sebastian Vettel video

Alfa Romeo ha avviato nel corso del primo trimestre dell’anno le vendite del suo primo SUV Alfa Romeo Stelvio sul mercato australiano. Il SUV è andato ad affiancare la Giulia, disponibile già dallo scorso anno, che ha chiuso il primo trimestre con un totale di 145 unità vendute. Al momento, lo Stelvio è disponibile nelle versioni base con motore 2.2 turbodiesel da 210 CV o con il 2.0 turbo benzina da 200 CV.

In queste ore, come riporta il magazine australiano CarAdvice, Alfa Romeo ha confermato che nel corso del 2018 debutterà sul mercato locale anche il nuovo Alfa Romeo Stelvio Ti, l’allestimento ad elevate prestazioni già disponibile in Nord America che rappresenta il punto di unione tra le versioni base del SUV e lo Stelvio Quadrifoglio.

Lo Stelvio Ti è la versione del SUV dotata del motore 2.0 turbo benzina in grado di erogare un livello di potenza massima di 280 CV. In Italia, ricordiamo, questo motore è disponibile per lo Stelvio Super e per l’allestimento più completo Executive, sempre in abbinamento alla trazione integrale Q4 ed al cambio automatico ad otto rapporti. Il prezzo di partenza è di circa 51 mila Euro. 

Alfa Romeo Stelvio noleggio a lungo termine Leasys

Questa versione potrebbe garantire una spinta importante per le vendite del SUV in Australia, un mercato fortemente caratterizzato da questa tipologia di veicoli, grazie a prestazioni di ottimo livello ed ad un prezzo decisamente inferiore rispetto al super-SUV Stelvio Quadrifoglio. Al momento, non sono ancora note le tempistiche di lancio dello Stelvio Ti ma la volontà della casa italiana di espandere la gamma del SUV rappresenta, senza dubbio, un’ottima notizia per le potenzialità internazionali del brand.

Per ora, al termine del primo trimestre dell’anno, Alfa Romeo ha venduto in Australia quasi 300 unità tra Giulia, Stelvio, Giulietta e 4C. Le premesse per registrare un secondo semestre ancora migliore, grazie anche alla nuova versione del SUV, ci sono tutte. Il mercato australiano non sarà certo il principale mercato di Alfa Romeo ma agli appassionati locali farà, di certo, piacere sapere che la casa italiana si prepara a potenziare l’offerta del suo modello di punta. 

Fonte

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.