in

Alfa Romeo Giulia GTAm ospite al Gran Premio di Imola

La vettura adotta soluzioni tecniche e aerodinamiche che strizzano l’occhio al mondo del racing e della Formula 1

Alfa Romeo Giulia GTAm GP Imola

Sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola, alle 15:00 di domenica 18 aprile, ci sarà la seconda prova del campionato mondiale 2021 di Formula 1. Si tratta di un ritorno su questo tracciato a pochi mesi di distanza dall’edizione del novembre scorso. Un evento che, seppure ancora a porte chiuse, avrà un grande impatto mediatico.

Per questa occasione, la regione Emilia-Romagna ha approntato una campagna di comunicazione incentrata sul made in Italy e sull’eccellenza italiana dell’automotive. Alfa Romeo ha scelto questo palcoscenico per l’esordio ufficiale dell’Alfa Romeo Giulia GTAm.

Alfa Romeo Giulia GTAm GP Imola
Alfa Romeo Giulia GTAm scende in pista

Alfa Romeo Giulia GTAm: la supercar italiana sarà presenta al GP di Imola

La supercar del Biscione, il cui logo spicca già sulle divise da gara di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi – piloti del team Alfa Romeo Racing ORLEN, è stata ospite della pit lane in compagnia dei due piloti.

Questi, che durante la fase di sviluppo hanno supportato il team Alfa Romeo con una sessione di test dedicata alla messa a punto del progetto, hanno in questo caso fatto gli onori di casa e ospitato presso il garage del team l’auto più potente mai realizzata fino ad ora dalla casa automobilistica di Arese.

Alfa Romeo Giulia GTAm GP Imola

La Giulia GTAm, assieme alla sorella GTA, raccoglie l’eredità della Giulia Gran Turismo Alleggerita del 1965, una delle Alfa Romeo più vincenti della storia. Progettata in collaborazione con il team svizzero Sauber Engineering, l’Alfa Romeo Giulia GTAm adotta soluzioni tecniche e aerodinamiche che strizzano l’occhio al mondo del racing e della Formula 1.

Esempi sono l’utilizzo di materiali ultraleggeri e componenti in carbonio che ne migliorano il rapporto peso/potenza e ne affinano l’aerodinamicità oppure i cerchi da 20” con attacco monodado.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento