in

Ferrari: prime conferme per l’elettrica, ecco quando arriverà

Parola di Sergio Marchionne

Ferrari 488 GTO Salone auto Ginevra 2018

Ferrari ha in cantiere il lancio di una supercar elettrica. Il progetto, come noto, è stato confermato al Salone di Ginevra 2018 da Sergio Marchionne, il Presidente della casa di Maranello, ha ha ribadito che l’azienda investirà in modo significativo sull’elettrico nel corso del prossimo futuro. Durante la recente assemblea degli azionisti di Ferrari, Marchionne ha però specificato che il progetto della supercar elettrica della casa di Maranello non è a breve scadenza. 

La futura elettrica di Ferrari, infatti, arriverà soltanto dopo il 2022. Il processo di sviluppo è ancora molto lungo e sarà necessario diverso tempo prima di poter dare un’occhiata ai primi prototipi della supercar. Ricordiamo che alcuni giorni fa è stata avvistata sul tracciato di Fiorano una vettura di prova “molto silenziosa”, soprattutto per gli standard Ferrari, segno che la casa italiana ha già avviato i test dell’elettrico.

Probabilmente ci troviamo di fronte a test preliminari su cui si baserà tutto il resto del processo di sviluppo. 

Da notare, inoltre, che Marchionne ha anche confermato tutti i target del 2018 per Ferrari che, a fine anno, dovrebbe superare quota 9 mila unità vendute su scala internazionale, segnando così un nuovo passo in avanti del processo di crescita che, nel corso dei prossimi anni, porterà la casa di Maranello a superare, abbondantemente, quota 10 mila unità. Ferrari chiuderà l’anno con circa 3.4 miliardi di Euro di ricavi. 

Ricordiamo che i progetti futuri di Ferrari prevedono una progressiva espansione dell’utilizzo delle tecnologie ibride oltre che il lancio del primo SUV del marchio. Ulteriori dettagli sulle novità in arrivo da Maranello arriveranno nel corso dei prossimi mesi. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.