in

Ferrari Purosangue: l’ultimo prototipo si avvicina alla fase di preproduzione

La versione top di gamma dovrebbe avere l’ultima evoluzione del V12 aspirato

Ferrari Purosangue ultimo prototipo preproduzione

Fino a qualche decennio fa era impensabile che i SUV avrebbero costituito una parte molto importante del settore automobilistico. Ad oggi, praticamente qualunque casa automobilistica propone un modello simile e presto anche Ferrari si unirà alla festa con il nuovissimo Ferrari Purosangue.

Non importa cosa ne pensano i puristi di Maranello dell’idea di vedere per strada un SUV con il cavallino rampante ma è chiaro che lo storico produttore sta sviluppando questo veicolo per accrescere i suoi guadagni visto che quello dei SUV è attualmente il segmento più redditizio.

Ferrari Purosangue ultimo prototipo preproduzione
Ferrari Purosangue profilo laterale

Ferrari Purosangue: Maranello continua a testare per strada il nuovissimo SUV ad alte prestazioni

Il primo SUV Ferrari in assoluto dovrebbe debuttare ufficialmente entro la fine del prossimo anno e la casa di Maranello sta proseguendo con in test su strada con l’ultimo prototipo completamente camuffato immortalato in alcune foto che trovate all’interno dell’articolo. Anziché essere un vero SUV 4×4, il Purosangue sembra più una hatchback leggermente rialzata.

Il prototipo sembra essere realizzato con alcune componenti prese in prestito dal Maserati Levante ma l’aspetto generale rivela chiaramente che il nuovo Ferrari Purosangue sarà basato su una piattaforma completamente nuova.

Ferrari Purosangue ultimo prototipo preproduzione

Alcune indiscrezioni suggeriscono che il primo FUV ad alte prestazioni porterà con sé altri due modelli, entrambi ibridi o elettrici a trazione integrale, per sostituire la GTC4Lusso ormai fuori produzione.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, il Purosangue dovrebbe avere sotto il cofano quella che probabilmente sarà l’ultima evoluzione del V12 aspirato e inoltre sarà disponibile anche in una versione con tecnologia mild-hybrid e in seguito con un V8 biturbo ibrido.

Per quanto riguarda il sistema di trazione integrale, i tecnici di Maranello potrebbero modificarlo per offrire delle prestazioni dinamiche superiori anziché per l’off-road, come solitamente accade con un SUV. Infine, il Ferrari Purosangue dovrebbe avere un sistema di sospensioni regolabili in più livelli di altezza.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento