in

Fiat Chrysler Automobiles: ufficiale la separazione di Magneti Marelli

Magnetti Marelli non è più un sub-brand di Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles Magneti Marelli spin-off

Si parlava ormai già da tempo della possibile separazione di Magneti Marelli da Fiat Chrysler Automobiles. L’ufficiosità è stata annunciata nelle scorse ore dal consiglio di amministrazione che ha incaricato il management di procedere allo scorporo del brand. Se ciò non bastasse, Magneti Marelli verrà quotata in Borsa a Milano.

In particolare, le azioni della nuova società verranno distribuite agli stessi investitori di FCA, quindi per adesso è stato scongiurato il rischio di una possibile vendita dello storico marchio. Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo automobilistico italo-americano, ha rivelato che la separazione di Magneti Marelli da FCA è l’ingrediente chiave del business plan 2018-2022 che sarà condiviso il 1 giugno nel corso dell’Investor Day di Balocco.

Fiat Chrysler Automobiles Magneti Marelli spin-off

Magneti Marelli: Fiat Chrysler Automobiles ufficializza lo scorporo del brand

Il CEO continua sostenendo che la separazione creerà valore per gli azionisti di Fiat Chrysler e col tempo ci sarà una crescita strategica per Magneti Marelli. Marchionne riporta, poi, che lo spin-off del brand consentirà ad FCA di focalizzarsi ulteriormente sul miglioramento del capitale e sul portafoglio core.

Dunque, siamo di fronte a un’operazione simile a quella fatta negli scorsi anni con Ferrari e CNH Industrial. In ogni caso, il processo di separazione sarà portato a termine tra la fine del 2018 e l’inizio del 2019.