in

È ancora la Fiat Panda la vettura più venduta a marzo e nel primo trimestre 2021

La Fiat Panda si conferma al primissimo posto nella classifica delle vetture più vendute in Italia, a marzo e nel primo trimestre 2021

Sebbene gli effetti della Pandemia abbiano provocato un ovvio calo delle immatricolazioni a marzo 2021 rispetto allo stesso mese del 2019, quindi ante Pandemia, in casa Stellantis le vendite di nuove vetture non vanno poi così male. Il mercato italiano a marzo è infatti dominato dalla “solita” Fiat Panda che con 11.041 vetture vendute è ancora una volta davanti a tutti.

Il dato che però contribuisce a rinsaldare ancora una volta la leadership dell’inossidabile Fiat Panda è quello relativo al primo trimestre 2021. I primi tre mesi dell’anno sono stati infatti caratterizzati da un complessivo di 36.758 nuove Fiat Panda immatricolate. Se il dato si legge guardando al medesimo trimestre del 2019 si percepisce un ovvio calo del 12%, ma se guardiamo invece allo stesso trimestre 2020 allora l’aumento è del 21%.

Notevole incremento dell’ibrido

Il Segmento A è quindi dominato dalla Fiat Panda che totalizza circa la metà delle vetture vendute all’interno del suo segmento. nello specifico circa il 48% delle Segmento A vendute nel primo trimestre 2021 è una Fiat Panda; una condizione che certifica il ruolo di assoluta leader in un mercato dominato ormai da anni.

Interessante è anche il fatto che il maggior incremento in termini di unità immatricolate deriva alla variante Hybrid della Panda che totalizza ben 7.867 unità vendute nel solo mese di marzo, ovvero un dato superiore alla metà delle unità vendute lo scorso mese. Si può dire che la variante Hybrid rappresenta quindi una scelta apprezzatissima dal pubblico che sceglie oggi la nuova Fiat Panda.

Se nel solo mese di marzo 2021 alle spalle della Fiat Panda si piazza la Fiat 500, che vende ben 5.835 vetture, si può dire anche per la piccola di casa Fiat il maggiore incremento deriva dalla variante ibrida che totalizza poco meno di 2.400 unità vendute che la collocano al terzo posto tra le ibride vendute a marzo e al secondo tra le full electric visto che la Nuova 500 Elettrica totalizza 1.056 unità. Il trimestre però cambia le carte in tavola e al secondo posto, dietro la Panda, troviamo comunque un’altra icona della galassia Stellantis ovvero la Lancia Ypsilon che totalizza circa 13mila vetture vendute (a marzo su 5.101 Ypsilon vendute, 4.596 sono ibride) precedendo di poco l’avanzata della Toyota Yaris ferma a 12.802 unità vendute da inizio anno. Il quarto posto è però occupato dalla Jeep Renegade che vende 12.294 vetture, 1.731 delle quali sono ibride plug-in: nel solo mese di marzo la Renegade è terza con 5.360 unità vendute.

Il quinto posto è della Fiat 500 che nel trimestre vende 11.784 vetture, ma tra le elettriche è la vettura più venduta nel primo trimestre 2021 in Italia con 2.058 vetture immatricolate. La top ten si chiude comunque con ulteriori modelli della galassia Stellantis visto che nelle prime dieci posizioni sono ben otto quelle occupate da vetture dei brand della fusione tra FCA e PSA. Al sesto posto c’è infatti la Citroen C3 che nel primo trimestre ha vednuto 11.502 vetture e precede la Fiat 500X con 11.001 unità immatricolate, all’ottavo posto sale la Ford Puma con poco più di 10.500 unità. Il nono posto è quindi dell’Opel Corsa, con 10.200 unità immatricolate, alla quale segue la Peugeo 208 con 9.670 immatricolazioni da inizio anno.

Looks like you have blocked notifications!

Lascia un commento