in

Fiat Panda è ancora la più venduta in Italia ma nel primo trimestre le consegne calano del -28%

Fiat Panda (1)

Al termine del primo trimestre dell’anno, la Fiat Panda si conferma, ancora una volta, come l’auto più venduta in Italia con un totale di 35.076 unità vendute. Si tratta di un risultato apparentemente positivo, soprattutto se si considera che la seconda auto più venduta nel nostro Paese in questo primo scorcio di 2018 è la 500X con circa 16 mila unità vendute. 

Il confronto con il 2017 fa assumere ai risultati di vendita della Panda un aspetto tutt’altro che positivo. Nel corso del primo trimestre dello scorso anno, infatti, la segmento A di casa Fiat raggiunse un totale di 48 mila unità vendute. In termini percentuali, la Panda fa registrare una flessione del -28%, uno dei dati più negativi in assoluto tra le auto più vendute in Italia nel 2018.

Come prevedibile, la flessione delle vendite della Panda riguarda principalmente le varianti a benzina che passano da 34 mila unità vendute nel 2017 a 24 mila unità al termine del primo trimestre dell’anno in corso. Calo significativo anche per la Panda Natural Power, la versione a metano della city car di Fiat, che passa da 2,300 a 1,500 unità distribuite, un dato in netta contro-tendenza con il mercato delle auto a metano in Italia che cresce del 30% grazie, soprattutto, alla spinta dei modelli del gruppo Volkswagen che ha investito tantissimo nel settore. 

In calo anche le vendite della versione GPL, che passano da circa 3 mila unità a poco più di 2,500 seguendo la tendenza del mercato in questo caso, e di quella diesel, in calo di circa 3 mila unità con un totale di poco più di 6 mila unità vendute nel 2018. 

Fiat Panda

Ricordiamo che lo scorso anno Fiat ha distribuito in Italia un totale di 146 mila unità di Fiat Panda con una flessione par ad appena il -1% rispetto ai dati del 2016. Quest’inizio di 2018 fa segnare un vero e proprio crollo verticale per la segmento A che, a dir la verità, già sul finire dello scorso anno aveva fatto registrare qualche calo negativo significativo.

L’unico dato certo è che, al momento, FCA non ha in programma alcuna novità per la Panda. Come già confermato da Sergio Marchionne, infatti, la Panda è destinata a trasferirsi in Polonia a partire, probabilmente, dal prossimo anno con l’avvio della produzione di una nuova generazione. Nei prossimi mesi, quindi, al netto di qualche piccolo aggiornamento alla gamma, Fiat non rinnoverà la sua best seller che dovrebbe continuare a far registrare dati di vendita negativi per tutto il 2018, andando a pesare, inevitabilmente, sulle vendite complessive di FCA.

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.