in

Stellantis supera Volkswagen come numero di vendite in Europa

Secondo ACEA nei primi due mesi del 2021 Stellantis ha venduto più auto di Volkswagen in Europa

Stellantis e Volkswagen
Stellantis e Volkswagen

Uno dei motivi che hanno portato alla fusione di Fiat Chrysler e PSA era quello di creare un vero e proprio campione delle vendite a livello globale. Gli ultimi dati della European Automobile Manufacturers Association (ACEA) mostrano che, almeno in termini di vendite, la fusione ha avuto un buon inizio: nei primi due mesi di quest’anno, nelle vendite totali di autovetture e veicoli commerciali leggeri Stellatis si è classificata al primo posto, diventando la più grande casa automobilistica in Europa. Prima che le due società completassero la loro fusione nel gennaio di quest’anno, il Gruppo Volkswagen occupava da molto il primo posto.

Stellantis  ha venduto 480.888 veicoli leggeri in 30 paesi monitorati da ACEA, mentre il Gruppo Volkswagen ne ha venduti 452.400. Le vendite di autovetture Stellantis sono state di 377.244 unità e 103.644 veicoli commerciali leggeri, mentre Volkswagen ha vinto ancora una volta il campionato con 419.855 unità nel segmento delle autovetture, ma ha venduto solo 32.545 veicoli commerciali leggeri. In termini di modelli, la piccola Peugeot 208 è diventata il modello più venduto in Europa a febbraio, sostituendo il precedente volume di vendite a lungo termine della Volkswagen Golf.

Nel 2020, come campione europeo, Volkswagen ha venduto 3.228.655 veicoli e PSA e FCA insieme a 3.038.827 veicoli. La posizione dominante di Volkswagen nel campo delle autovetture (circa 450.000 in più rispetto a PSA / FCA) è stata sufficiente per colmare il divario di 400.000 veicoli commerciali leggeri.

Sebbene le vendite non siano una misura fondamentale del successo, più vendite possono ridurre i costi di approvvigionamento e condividere i costi di ricerca e sviluppo. Nel 2020, PSA ha creato il più alto margine di profitto tra le case automobilistiche europee. Tuttavia, ha anche fissato un obiettivo di sinergia annuale di 5 miliardi di euro per la fusione. Sinergia immediata e risparmi finanziari verranno da “prezzi di fornitura costanti” (il nuovo gruppo darà la priorità ai migliori prezzi di PSA e FCA), acquisto di prodotti di uso comune, pubblicità sui media in bundle, integrazione logistica e costi di distribuzione inferiori.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: vendite in calo a febbraio in Europa, risultati negativi per tutti i brand

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI