in

Mini presenta il nuovo modello ma sul sito compare un’Alfa Romeo

Sul sito ufficiale di Mini compare un esemplare di Alfa Romeo GT 2000 veloce

Mini 2018

Il sito ufficiale di Mini, il brand inglese di proprietà di BMW, si è aggiornato per pubblicizzare la nuova Mini Cooper 3 porte, il cui restyling arriva sul mercato italiano in queste settimane. Oltre ai tradizionali video promozionali ed a tutte le informazioni sul nuovo modello, il sito ufficiale di Mini ospita anche una serie di immagini promozionali. 

Tra queste, nella sezione “LA REINTERPRETAZIONE DI UN CAPOLAVORO”, oltre al nuovo modello del brand britannico compare anche un’Alfa Romeo. Si tratta di una Alfa Romeo GT 2000 veloce con colorazione verde e targa americana, così come la Mini raffigurata nelle immagini promozionali e precisamente sullo sfondo, ma chiaramente visibile, di una foto che vede in primo piano un esemplare della nuova Mini. 

Riportiamo qui di sotto lo screen della sezione del sito ufficiale di Mini (cliccate sull’immagine per ingrandirla).

Alfa Romeo Mini

Che l’Alfa Romeo GT 2000 sia un capolavoro non ci sono dubbi. Che l’omaggio di Mini ad Alfa Romeo sia volontario, invece, genera qualche incertezza. Gli autori della campagna pubblicitaria dedicata alla nuova Mini 3 porte restyling, così come chi si occupa della realizzazione del sito ufficiale dell’azienda potrebbe non essersi accorto della presenza di un modello di un altro brand in uno degli scatti promozionali.

Resta l’ipotesi di un omaggio voluto ad una delle vetture che ha contribuito a scrivere pagine importanti della storia di Alfa Romeo e che oggi, a ragion veduta, viene considerata come un vero e proprio pezzo da collezione. La presenza dell’Alfa Romeo GT 2000 Veloce contribuisce, di certo, a dare un tocco di unicità alle immagini promozionali della nuova Mini 3 porte che, come da diversi anni a questa parte, pur rinnovandosi nel design e nei contenuti tende, come la 500 di casa Fiat, a conservare il tocco retrò e vintage che ne caratterizza il look. 

Oltre alle ipotesi dell’errore e dell’omaggio voluto ad Alfa Romeo, sul tavolo resta l’ipotesi, quanto mai improbabile, di un imminente accordo di partnership tra FCA e il gruppo BMW che, come noto, controlla il brand Mini. Si tratta, chiaramente, di “fanta-mercato” del mondo dei motori ma va comunque citata, anche solo per contribuire a rendere la notizia ancora più curiosa. 

Staremo a vedere, in ogni caso, se nel corso delle prossime ore, dopo che in rete già varie testate stanno segnalando l’avvistamento di un’Alfa Romeo tra le immagini promozionali della nuova Mini, il brand modificherà il sito, eliminando l’immagine in questione, o rilascerà un commento ufficiale per chiarire la questione, magari confermando l’omaggio voluto ad uno dei simboli della storia di Alfa Romeo. Continuate a seguirci per tutti gli eventuali aggiornamenti in arrivo su questo particolare caso. 

Fonte

Written by Davide Raia

Appassionato di tecnologia e motori da sempre, editor e blogger, scrivo sul web da più di dieci anni. Ho collaborato con diverse testate online, occupandomi di temi differenti ma senza mai abbandonare il mondo dei motori ed, in particolare, il settore auto che ormai seguo quotidianamente con l’obiettivo di scoprire news e curiosità su tutti i nuovi modelli in arrivo. Nel tempo libero leggo, monto e smonto PC e cambio smartphone con troppa frequenza. Prossimo obiettivo: acquistare un’auto elettrica.