in ,

Nuova Peugeot 208 Rally4 in azione sul circuito di Castelletto | Video

Il motore a tre cilindri da 1.2 litri è stato abbinato a un turbocompressore più grande

Nuova Peugeot 208 Rally4 Castelletto

Peugeot ha annunciato un po’ di tempo fa il diretto successore del vittoriosa 208 R2 che è stata introdotta per la prima volta nel 2012. Stiamo parlando della nuova Peugeot 208 Rally4. La vettura sviluppata da Peugeot Sport è ancora a trazione anteriore e mantiene le proporzioni e le dimensioni dell’auto di serie da cui deriva, che dovrebbe essere la 208 in versione GT Line.

Questo perché la classe non consente alcuna modifica installando ad esempio un kit widebody. Rispetto alla precedente 208 R2, equipaggiata da un motore a quattro cilindri da 1.6 litri con potenza di 185 CV e 190 nm di coppia, la nuova 208 Rally4 è dotata di un tre cilindri turbo da 1.2 litri utilizzato sulla versione stradale.

Nuova Peugeot 208 Rally4 Castelletto
Nuova Peugeot 208 Rally4 con motore turbo a tre cilindri da 1.2 litri

Nuova Peugeot 208 Rally4: un paio di esemplari sono stati immortalati in video sul circuito di Castelletto

Grazie all’aggiunta di un turbocompressore più grande, però, il team di ingegneri è riuscito a portare la potenza massima a circa 208 CV e 290 nm. Accanto al propulsore è stato installato un cambio sequenziale SADEV a 5 marce. In totale, la Peugeot 208 Rally4 pesa poco più di 1000 kg.

In fondo all’articolo trovate un video pubblicato su YouTube da 19Bozzy92 che ci mostra in azione un paio di 208 Rally4 sul circuito di Castelletto durante il Motors Rally Show 2021 organizzato da ACI Pavia.

Nella clip è possibile vedere due prove speciali leggermente diverse: una seguiva il corretto senso antiorario del tracciato mentre l’altra correva in senso orario. Per scoprire maggiori informazioni sulle performance della nuova Peugeot 208 Rally4, vi basta cliccare sul tasto Play dell’anteprima della clip presente in fondo all’articolo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento