in

Stellantis China COO Olivier: non accettiamo il fallimento nel mercato cinese

Nonostante la crisi di vendite degli ultimi anni il gruppo Stellantis non si arrende in Cina e punta al rilancio secondo il CEO Oliver

Stellantis
Stellantis

Sebbene le due joint venture registrino un volume di vendite basso senza precedenti, il direttore operativo (COO) del gruppo Stellatis in Cina, Gregoire Olivier, ha affermato che “il gruppo non rinuncerà mai al mercato cinese”.

“Non accettiamo il fallimento nel mercato cinese. Non si tratta solo di vendite e quota di mercato, ma, cosa più importante, molte innovazioni nell’industria automobilistica globale hanno preso piede in Cina” ha detto pochi giorni fa, Olivier al giornalista CBN a un nuovo evento di road show automobilistico per Dongfeng Citroen.

Prima del 2017, le due JV di Stellantis in Cina Shenlong Automobile e GAC Fick si erano sviluppate rapidamente in Cina, con vendite cumulative che hanno raggiunto circa 900.000 veicoli. Tuttavia, dopo il 2017, le due società sono entrate in crisi. Nel 2020, le vendite di Shenlong Automobile sono state solo 43.600 unità, mentre le vendite di GAC Fick 40.500.

Il calo delle prestazioni e la capacità di produzione inattiva hanno portato a perdite per Shenlong Automobile e GAC Fick. Secondo i dati finanziari rilasciati dalle società madri di entrambe le parti, le perdite cumulative di Shenlong Automobile e GAC Fick hanno superato gli 11 miliardi di yuan negli ultimi due e mezzo anno. Ma Olivier ha detto che il Gruppo Stellattis non ha rinunciato ai piani di ulteriore sviluppo nel mercato cinese.

Olivier ha affermato che i due azionisti hanno firmato un accordo lo scorso anno per continuare a iniettare capitali in Shenlong Automobile per arricchire il flusso di cassa operativo. Allo stesso tempo, al fine di migliorare l’immagine e il volume di mercato di Dongfeng Peugeot e Dongfeng Citroen in Cina, PSA fornirà fondi speciali a Shenlong Motors per la costruzione di immagini a doppio marchio. Tra questi, l’ammontare dei fondi dal 2020 al 2022 è di 130 milioni di yuan e l’ammontare dei fondi dal 2023 al 2037 è di 81 milioni di yuan.

Allo stesso tempo, Shenlong Automobile sta anche implementando alcuni miglioramenti. Le sue misure principali includono il miglioramento dell’adattamento dei prodotti alle esigenze degli utenti cinesi, il miglioramento dell’efficienza dei prodotti e il miglioramento della redditività dei rivenditori e della qualità del servizio.

La situazione di GAC Fick è simile a quella di Shenlong Motors, con le sue vendite che continuano a diminuire, i concessionari che si ritirano dalla rete e subiscono perdite. Nell’agosto 2020, GAC Group ha emesso un annuncio in cui si afferma che entrambi gli azionisti hanno esaminato e approvato la “Proposta sull’aumento di capitale di GAC Fick” e aumenteranno il capitale della joint venture GAC Fick di 500 milioni di yuan in base al rapporto azionario.

Ti potrebbe interessare: La mancanza di un chip porta Stellantis a negoziare un Erte nello stabilimento di Vigo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento