in

Nuova Peugeot 308 non riceverà una versione ad alte prestazioni

La (quasi) conferma è stata data da Jerome Micheron, direttore prodotto di Peugeot

È ormai abbastanza chiaro che Peugeot non offrirà presto nuove varianti GTI dei suoi modelli e lo stesso vale anche per la nuova Peugeot 308 svelata nelle scorse ore. Tuttavia, non è soltanto la casa automobilistica francese ad essersi allontanata da questo segmento.

Infatti, altri produttori di auto, ad eccezione del Gruppo Volkswagen, hanno abbandonato lentamente questa parte del mercato destinata a morire a causa del calo delle vendite e delle normative sulle emissioni che diventano sempre più severe.

Nuova Peugeot 308 tre quarti posteriore

Nuova Peugeot 308: la terza generazione non riceverà una versione GTI/PSE

Alla domanda fatta da Top Gear se Peugeot offrirà una versione GTI della nuova 308, Jerome Micheron – direttore prodotto del marchio – ha risposto che il mercato delle hot hatch è crollato. Sebbene indiretta, la risposta data da Micheron può essere tradotta come un no.

Report precedenti hanno suggerito che al posto di una versione tradizionale GTI della Peugeot 308 2021, il marchio di Stellantis stesse prendendo in considerazione il lancio di una versione ibrida plug-in ad alte prestazioni seguendo quanto già fatto con la 508 PSE (Peugeot Sport Engineered).

Tuttavia, la casa automobilistica francese sembra aver abbandonato anche questa idea. In merito a ciò, il dirigente ha dichiarato di non vedere alcun mercato per questa variante, oltre ad aggiungere peso extra.

La nuova Peugeot 308 si basa sulla piattaforma EMP2 e sarà disponibile con due propulsori ibridi plug-in con alla base un quattro cilindri turbo benzina da 1.6 litri con potenza di 150 e 180 CV e un propulsore elettrico da 110 CV. Entrambe le versioni dispongono di una batteria agli ioni di litio da 12,4 kWh che assicura fino a 60 km di autonomia nel ciclo WLTP con una singola ricarica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento