in

Jenson Button riporta in vita il carrozziere Radford

L’ex pilota di Formula 1 si occuperà di provare in pista le esclusive vetture progettate

Jenson Button Radford

Il famoso carrozziere Radford sta rinascendo grazie a quattrp famose persone fra cui l’ex campione di Formula 1 Jenson Button. L’ex pilota di F1 ha unito le forze con il presentatore televisivo e costruttore di automobili Ant Anstead, il designer di auto Mark Stubbs e il consulente legale e avvocato Roger Behle per aiutare a riportare in vita il famoso marchio britannico.

Stubbs supervisionerà il design di ogni nuovo modello Radford mentre la costruzione viene lasciata ad Anstead. Button invece si occuperà di testare in pista e mettere a punto ogni vettura per offrire un’esperienza di guida superlativa.

Jenson Button Radford
Jenson Button collabora con altre tre persone per riportare in vita Radford

Radford: il carrozziere britannico torna in vita grazie a Jenson Button

Essere in grado di aiutare a far rivivere questo nome iconico è un’opportunità così speciale e unica. Il marchio Radford porta un tale prestigio e magnetismo per chiunque abbia un apprezzamento per le auto. Il lavoro di cui Harold Radford e il suo team erano responsabili a metà del 1900 è semplicemente incredibile, quindi ho colto al volo l’opportunità di unirmi a Ant e Mark nella loro ricerca per riportare alla luce il nome Radford. Il viaggio è davvero iniziato e a breve seguiranno le notizie della nostra prima auto“, ha dichiarato Jenson Button.

Il momento per il rilancio di una vera carrozzeria è iniziato. Le persone vogliono qualcosa di unico, qualcosa di diverso e qualcosa fatto su misura. È qui che entra in gioco Radford: le nostre auto offriranno il massimo del lusso e della personalizzazione, unendo il cuore e l’anima britannici, la tecnologia all’avanguardia con l’artigianato tradizionale. Jenson, Mark e io siamo orgogliosi di riportare in vita Radford e onorati di essere i custodi di questa leggendaria azienda. Le future partnership che abbiamo già in essere sono una testimonianza di ciò che Radford è in grado di ottenere. Sembra destino che un designer, un costruttore e un pilota si siano uniti in questo momento perfetto. È davvero emozionante”, ha affermato Anstead.

Il carrozziere Redford è stato fondato nel 1948 da Harold Radford e ha debuttato in occasione del Salone di Londra del 1951. L’azienda è riuscita a farsi un nome grazie ad auto estremamente personalizzate fra cui quelle di Bentley, Rolls-Royce e Mini. Inoltre, la società è stata coinvolta nella realizzazione della carrozzeria in fibra di vetro su misura per un prototipo della Ford GT40. Fra i clienti di Radford c’erano anche i Beatles.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento