in

Una rara Chrysler Turbine Car del 1963 è in cerca di una nuova casa

La casa automobilistica americana costruì 5 prototipi e 50 esemplari di produzione

Chrysler Turbine Car 1963 in vendita

Negli anni ’60, Chrysler stava cercando dei motori a turbina da usare per i suoi veicoli e, per avere un’idea di come avrebbero funzionato nel mondo reale, costruì 5 prototipi seguiti da 50 modelli di produzione.

Questi ultimi hanno attraversato un tour fra più di 200 famiglie, ognuna delle quali ha trascorso 90 giorni alla guida delle auto. La vettura in questione prende il nome di Chrysler Turbine Car. In seguito, tutte le unità furono restituite a Chrysler e alla fine decise che i motori a turbina non erano il futuro.

Chrysler Turbine Car 1963 in vendita
Chrysler Turbine Car interni

Chrysler Turbine Car: un raro esemplare del 1963 è in vendita

Un esemplare del Turbine Car del 1963 è attualmente disponibile all’acquisto e, secondo MotorTrend, nasconde sotto il cofano un motore in grado di sviluppare una potenza di 132 CV e 576 nm di coppia massima, abbinato a un cambio automatico a 3 rapporti.

Secondo il venditore, soltanto nove esemplari di Turbine Car non sono stati demoliti mentre altri sei sono stati espostii in musei. L’auto in vendita veniva prestata occasionalmente a dirigenti e persone importanti. Fu poi venduta a un uomo che aveva una collezione presso un museo.

Chrysler Turbine Car 1963 in vendita

Successivamente, questa vettura è stata venduta al fondatore di Domino’s Pizza e poi all’ultimo proprietario che ha collaborato con GE Engine Services per ricostruire il motore e far funzionare nuovamente l’auto. La Turbine Car viene offerta con vernice, finiture e interni originali, oltre a ricambi e documenti vari.

Nonostante abbia 58 anni, il venditore afferma che il motore funziona ottimamente e gli interni sono molto eleganti. Inoltre, è davvero difficile trovare un’altra vettura del genere per strada. Purtroppo il venditore non ha riportato il prezzo di vendita per questa Chrysler Turbine Car del ‘63 ma sicuramente sarà venduta per un grosso importo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento