in

Ferrari: la sua popolarità è diminuita parecchio nell’ultimo decennio

L’arrivo del Purosangue potrebbe rendere il brand nuovamente molto popolare

Ci sono diversi metodi per poter misurare la popolarità di una casa automobilistica. Fra questi c’è Google Trends che permette di quantificare il volume di ricerca su Google di un’azienda. Compare the Market, un sito di confronto prezzi presente nel Regno Unito, ha utilizzato i dati dello strumento di Big G per vedere i cambiamenti nella popolarità dei marchi automobilistici del mondo entro 10 anni e confrontarli con quelli raccolti nel 2010.

Secondo lo studio, i cinque produttori di auto che sono precipitati drasticamente in popolarità dal 2010 sono Fiat, Citroen, Vauxhall, Mitsubishi e Ferrari. Lo storico marchio modenese è sicuramente quello che incuriosisce maggiormente, soprattutto perché le sue speciali supercar sono sempre più apprezzate dalle persone.

Ferrari, le ricerche su Google sono diminuite del 35,3% negli ultimi 10 anni

Ferrari: uno studio conferma un importante calo della popolarità del marchio

In particolare, Compare the Market ha rilevato una diminuzione del 35,3% delle ricerche su Google a livello globale e nell’arco di un decennio. È probabile che la spinta verso l’elettrificazione abbia fatto calare un po’ la popolarità della casa di Maranello visto che la maggior parte delle sue vetture sono equipaggiate esclusivamente da motori a combustione interna. In questo momento soltanto la Ferrari SF90 Stradale si propone sul mercato come un’auto ibrida plug-in.

Ferrari però potrebbe risolvere “questo problema” con il lancio dell’attesissimo Ferrari Purosangue che dovrebbe essere annunciato entro la fine del prossimo anno come model year 2023. Il primo SUV della casa automobilistica modenese è stato già avvistato diverse molto volte in foto spia ma al momento conosciamo pochissimi dettagli ufficiali.

Ad esempio, il design finale è al momento sconosciuto in quanto il cavallino rampante ha utilizzato fino ad ora dei corpi modificati e pesantemente camuffati della GTC4Lusso e del Maserati Levante.

Ad ogni modo, l’arrivo sul mercato del Purosangue potrebbe permettere all’azienda di ritornare ad essere popolare visto che parliamo al momento di uno dei segmenti più redditizi del settore automobilistico. Questa mossa ha funzionato già per Lamborghini con l’arrivo dell’Urus e con Porsche diversi anni fa.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento