in

Vauxhall offre una garanzia di reso di 14 giorni per le auto acquistate online

Il nuovo servizio può essere utilizzato su tutti i modelli proposti nel mercato britannico

Vauxhall ha lanciato nel Regno Unito un nuovo servizio molto interessante dedicato a tutti coloro che decidono di acquistare un veicolo attraverso il nuovo negozio online (Online Store). In particolare, 14 Day Return Guarantee offre agli acquirenti fino a due settimane per provare la nuova auto acquistata.

Sono previsti fino a 14 giorni per restituire la vettura acquistata nel caso in cui non si fosse soddisfatti. La promozione è valida su tutti i modelli della casa automobilistica britannica acquistati tramite il nuovo negozio online, inclusi i nuovissimi Mokka e Mokka-e 100% elettrico.

Vauxhall Combo-e Life
Vauxhall, il nuovo servizio è valido su tutti i modelli proposti nel Regno Unito

Vauxhall: 14 Day Return Guarantee è il nuovo servizio dedicato agli acquirenti online

Il Vauxhall Online Store porta l’esperienza dello showroom del marchio direttamente nel comfort delle case degli acquirenti. Questi ultimi hanno la possibilità di prenotare un tour video dal vivo del proprio veicolo tramite il Vauxhall Virtual Showroom e procedere sul negozio online per configurarlo, scegliere la modalità di pagamento ed effettuare l’ordine stando comodamente a casa.

Lo store del marchio di Stellantis offre ai clienti l’accesso a sconti fino a 5000 sterline (5774 euro) su tutta la gamma proposta nel Regno Unito e inoltre tutti gli ordini effettuati sempre online possono usufruire di una copertura assicurativa gratuita valida per il primo anno.

Fino ad ora il Vauxhall Online Store si è dimostrato un successo per la casa automobilistica, con il 100% di soddisfazione dei clienti. Ogni acquirente, che ha acquistato un veicolo tramite il negozio online, lo consiglierebbe ad amici e parenti.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento