in

Alfa Romeo: la futura berlina di segmento E ipotizzata in render

Jean-Philippe Imparato vuole una sportiva con alcune caratteristiche prese dal Tonale

Alfa Romeo berlina E render

Jean-Philippe Imparato, nuovo CEO di Alfa Romeo, ha dato la priorità a due modelli che al momento sono in ritardo: il Tonale che arriverà in autunno e il B-SUV il cui arrivo è previsto nel 2022. Parliamo di due veicoli molto importanti per la casa automobilistica di Arese in quanto genereranno profitti e poi perché parliamo di un segmento al momento parecchio redditizio.

A questi si aggiungeranno i nuovi restyling di Giulia e Stelvio che dovrebbero arrivare anche a fine anno. Imparato è consapevole però che il segmento premium non deve essere assolutamente abbandonato, soprattutto perché fa parte del DNA del Biscione.

Alfa Romeo: Motor.es ci mostra in render come potrebbe essere la berlina di segmento E

Al momento sappiamo che questo veicolo debutterà nel segmento E di mercato ed è stato immaginato in un render da Motor.es. L’ex dirigente di Peugeot ha già incaricato i designer di iniziare a progettare questo futuro modello di lusso che è stato anche uno dei sogni di Sergio Marchionne, al quale è stato attribuito il nome commerciale di Alfa Romeo 6C.

Tuttavia, pare che Imparato voglia una berlina molto sportiva, con carrozzeria coupé e alcune caratteristiche prese dal Tonale. Al momento questo misterioso veicolo è ancora in fase di progettazione e dovrebbe sorgere sulla piattaforma Giorgio a trazione posteriore utilizzata già su Giulia e Stelvio e da Jeep sulla nuova Grand Cherokee L.

Secondo le ultime indiscrezioni trapelate in rete, la vettura potrebbe debuttare nel corso del 2024 e arrivare sul mercato nel 2025 con motori benzina, ibrido plug-in e full electric.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento