in

Stellantis: a Sochaux si naviga a vista

Lo stabilimento Stellantis (ex PSA) a Sochaux vive un momento difficile

Stellantis Sochaux
Stellantis Sochaux

Lo stabilimento Stellantis (ex PSA) a Sochaux vive un momento difficile. Da un lato una forte domanda, in particolare per la nuova Peugeot 3008. Dall’altra, una carenza di micro-conduttori che indebolisce l’offerta. La fabbrica naviga ormai a vista. La preoccupazione è forte sul sistema 1, che produce la 308, e la cui sessione regolare è stata cancellata questo venerdì mattina.

Peugeot ha presentato l’11 ° logo nella sua storia questo Giovedi, data 25 febbraio. È il più antico marchio automobilistico ancora in attività. Anche se mostra una bella longevità e una bella dinamica, il marchio risente, come tutto il settore automobilistico, di una carenza globale di semiconduttori, parti essenziali per diversi moduli elettronici di automobili. Alcuni marchi hanno già chiuso temporaneamente stabilimenti, come General Motors, altri hanno attivato procedure di attività parziale o ridotto la velocità di produzione.

Fino ad oggi, il sito di Sochaux di Stellantis è stato più o meno risparmiato da questa carenza. Solo le sessioni aggiuntive, programmate per il sabato, sono state annullate sul Sistema 2, producendo 3008, 5008 e Opel Grandland X.

Per la prima volta, il sistema 1 (308) sarà influenzato da questa carenza. Infatti la seduta di questo venerdì 26 febbraio è annullata. È la prima volta dall’inizio di questa carenza che una sessione “ordinaria” viene annullata. Il proseguimento della sessione del lunedì sarà confermato o meno durante la giornata di venerdì. “I dipendenti lo sapranno prima di partire per il weekend”, garantiamo al reparto comunicazione. “Abbiamo un problema di alimentazione sui telefoni che sostituisce i contatori sui cruscotti”, spiega un portavoce. Il fornitore ha difficoltà a ricevere i semiconduttori. ”

Ti potrebbe interessare: Stellantis: la sessione extra di sabato nuovamente cancellata a Sochaux

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento