in

Jeep e Fiat: Consumer Reports non è soddisfatta delle loro auto

Consumer Reports boccia alcune delle vetture di Jeep e Fiat

Jeep Fiat Consumer Reports

Consumer Reports è un’organizzazione molto conosciuta che fornisce delle proprie recensioni su svariati prodotti. Negli ultimi giorni, l’azienda, che ricordiamo non ha alcun fine di lucro, ha deciso di condividere le proprie valutazioni su Jeep e Fiat, due dei brand appartenenti a Fiat Chrysler Automobiles.

In particolare, alcune auto dei marchi più famosi del gruppo automobilistico di Sergio Marchionne sono state inserite fra i modelli meno soddisfacenti per i consumatori fra quelli presenti sul mercato. Jake Fisher, direttore dei test automobilistici su Consumer Reports, ha dichiarato che le vetture di FCA non sembrano essere migliorate rispetto al passato. Oltre a Jeep e Fiat, anche Land Rover si è piazzato fra i 3 marchi che hanno ricevuto i punteggi più bassi dall’organizzazione.

Jeep Fiat Consumer Reports

Jeep e Fiat: le loro auto non sono molto apprezzate da Consumer Reports

Precisiamo che ai vertici della classifica sono state posizionate Hyundai e Toyota. In particolare, i 2 marchi di Fiat Chrysler Automobiles occupano gli ultimi 2 posti della classifica stilata da Consumer Reports. Berj Alexanian, portavoce del gruppo negli Stati Uniti, ha dichiarato che FCA prende in considerazione i feedback provenienti dai clienti e da terzi per migliorare i suoi prodotti.

Egli ha dichiarato, inoltre, che il gruppo automobilistico italo-americano rispetta la valutazione fatta dall’organizzazione ma non sempre si trova d’accordo con queste. Ad esempio, Consumer Reports ha dato un voto davvero basso alla nuova Jeep Wrangler 2018 poiché la definisce un’auto con un assetto rigido e poco stabile e inoltre nell’abitacolo si avverte del rumore quando si guida sulle autostrade.

Anche la Fiat 500L è stata oggetto di giudizi piuttosto negativi sempre da parte di Consumer Reports. In particolare, l’organizzazione sostiene che la vettura della casa automobilistica torinese propone un assetto troppo rigido, dei sedili molto piatti, una posizione di guida non convincente e un punteggio scarso nei test di impatto frontale.

Written by Alessio Salome

Dopo il diploma in Ragioniere-Programmatore, inizia a muovere i primi passi nel mondo del blogging da Lucera, un piccolo paese in provincia di Foggia. Attualmente collabora con diversi siti Web e gestisce un blog personale. Nel tempo libero, invece, studia e approfondisce argomenti di suo interesse come tecnologia e motori e ascolta della buona musica.