in

Alesi e Arnoux riportano la Ferrari 312B3 al Monaco Historic GP

I due piloti francesi, ex Ferrari, riportano sulle stradine del Principato la monoposto con cui Lauda vinse per la prima volta in Formula 1

Ferrari 312B3

Ci sono monoposto di Formula 1 che sono rimaste nella storia del Circus: fra queste non può mancare la splendida Ferrari 312B3 del 1974, la stessa che ha visto per la prima volta Niki Lauda correre con i colori del Cavallino Rampante. La Ferrari 312B3 di Formula 1 consentì infatti a Niki Lauda di ottenere la sua prima vittoria in Formula 1, permettendo anche a Clay Regazzoni di battagliare fino all’ultimo per il Mondiale Piloti dopo qualche anno di difficoltà per il Cavallino Rampante.

Ora la stessa monoposto di Formula 1 sarà condotta al Monaco Historic GP in programma dal 23 al 25 aprile prossimo, da due grandi piloti ex Ferrari come Rene Arnoux e Jean Alesi. I due piloti francesi rientreranno all’interno della Serie F, ovvero quella riservata alle vetture da 3 litri di cilindrata risalenti ad un arco di tempo che va dal 1973 al 1976. Lo stesso Arnoux avrebbe dovuto partecipare all’evento già lo scorso anno, almeno prima che venisse annullato a causa degli ovvi motivi legati alla Pandemia.

Si torna a Monte Carlo

Sia per Rene Arnoux che per Jean Alesi si tratterà di un ritorno sulle stradine del Principato. Quello di Monte Carlo è infatti un tracciato che entrambi conoscono parecchio bene. Arnoux ha corso qui per dieci volte tra il 1979 e il 1989 raggiungendo come migliore risultato il terzo posto nel 1984, Jean Alesi ha invece corso 12 volte tra il 1990 e il 2001. Alesi ha complessivamente ottenuto risultati più interessanti a Monte Carlo, giungendo secondo al debutto su Tyrrell e due volte terzi su Ferrari nel 1991 e nel 1993.

La Ferrari 312B3 è stata quella della prima vittoria di Niki Lauda in Formula 1, a Jarama nel 1974 seguita dall’ulteriore affermazione a Zandvoort per un totale di 9 pole position ottenute dall’austriaco in accordo con l’unica vittoria al Nurburgring di Clay Regazzoni che comunque (come si diceva) è rimasto in lotta per il Titolo Piloti fino all’ultimo appuntamento stagionale.

Con loro nella Serie F ci sarà anche l’italiano Alex Caffi su una Ensign N176 e inoltre si rivedrà anche Pastor Maldonato su una Maserati 4CM del 1937 nella Serie A. L’Automobile Club de Monaco ha reso noto che sono state ben 170 le richieste di iscrizione per la settima edizione dell’evento storico. Dopo aver dovuto annullare l’edizione del 2020, che celebrava i 70 anni della Formula 1, l’evento di quest’anno sarà dedicato ai 70 anni anniversario della prima vittoria in Formula 1 conquistata dalla Ferrari con Jose Froilan Gonzales a Silverstone nel 1951.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI