in

Anticipo nel noleggio lungo termine: un peccato

A volte, le società chiedono ai privati senza partita Iva di versare una somma iniziale

noleggio

Anticipo nel noleggio lungo termine per privati senza partita Iva: un peccato. A volte, le società chiedono di versare una somma iniziale. Dopodiché, inizia il canone mensile con addebito su conto corrente del soggetto. Alla fine, il cliente restituisce la macchina all’azienda, senza né dare né ricevere denaro. In basso, più dettagli sulla questione.

Anticipo nel noleggio lungo termine: perché?

L’enorme comodità del noleggio lungo, da uno a 5 anni, per il privato, è che questi non deve pensare a niente. Usa la macchina, non ha incombenze sul bollo (tassa di proprietà regionale). Sull’assicurazione Rca obbligatoria, con preventivi e clausole da controllare. Sul Furto e incendio, con prezzi e franchigie da verificare. Su altre polizze. Sulla manutenzione ordinaria e straordinaria. In più, non tocca un euro del proprio conto corrente se non c’è anticipo: parte in relax per davvero.

Con l’anticipo, il noleggio tende a perdere la sua enorme forza: la bellezza dei canoni mensili per prendere in affitto un bene (con servizi come le polizze). Sembra quasi di versare quell’anticipo che si dà quando si compra la macchina a rate da una Casa.

Forse, se c’è l’anticipo, sarebbe meglio che quelle società di noleggio che evidenziassero con molta più chiarezza l’esborso iniziale. A caratteri cubitali sia l’anticipo sia il canone. Non con caratteri piccoli l’anticipo e grandi il canone.

Oppure col leasing: formula con riscatto

In alternativa, talvolta c’è il leasing per privati senza partita Iva. Magari con anticipo, che lo indebolisce, più canone mensile. Pensi tu alle assicurazioni e alla burocrazia, pur essendo la macchina della società e non tua. Una bella differenza col noleggio. E c’è l’eventuale riscatto: se lo versi, alla fine diventi proprietario dell’auto.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI