in

Patenti Unione europea, quali progetti

Resper, Erru e Cross Border: di che si tratta

patente

Tre progetti per le patenti Unione europea: obiettivo, una vera unione dei database. Interconnessione dell’Archivio nazionale dei veicoli e dell’Anagrafe nazionale degli abilitati alla guida. Con le omologhe banche dati degli Stati membri: Resper (archivio UE patenti), Erru (Registro elettronico delle imprese di autotrasporto) e Cross Border (scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni di sicurezza stradale).

Patenti Unione europea: Resper

Resper sta per Réseau permis de conduire, ossia Rete Ue delle patenti di guida. Un’enorme banca dati: obiettivo, garantire l’effettiva libertà di circolazione ai titolari di patente di guida emessa negli Stati membri. Ma anche rafforzare la sicurezza sulle strade dell’Unione. E poi limitare le truffe dei furbetti, che di sana pianta estraggono dal cilindro una licenza di guida.

Uno Stato membro rifiuta il rilascio della patente allorché accerta che il richiedente è già titolare di una patente di guida.  E gli Stati membri adottano le misure necessarie: si verifica con gli altri Paesi se vi siano ragionevoli motivi di supporre che il richiedente sia già titolare di un’altra patente di guida. La rete può essere utilizzata anche per lo scambio di informazioni per finalità di controllo previste dalla legislazione dell’Unione.

Consultazione della patente europea: come

La consultazione dello Stato di una patente europea può essere effettuata utilizzando i dati della patente o i dati anagrafici del soggetto che richiede la conversione. In caso di ricerca per dati anagrafici, la maggior parte degli Stati risponde alle richieste in modo sincrono, vale a dire, in tempo reale. Qui si manifesta il Crood Border.

Erru: autisti professionisti

Con l’Erru, lo scambio di informazioni sulle qualificazioni dei conducenti professionali avviene mediante la rete elettronica unionale: i Paesi possono scambiare, con gli altri Stati dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo, le informazioni sulle qualificazioni e sui documenti che ne comprovano la titolarità.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento