in

Ferrari Purosangue: ecco la tre quarti posteriore | Render

La gamma dei motori dovrebbe essere costituita da V6, V8 e V12

Ferrari Purosangue tre quarti posteriore render

Le prime indiscrezioni riguardanti il Ferrari Purosangue, il primo SUV di Maranello, sono diventate realtà quando l’allora CEO Sergio Marchionne ha confermato che la casa automobilistica modenese aveva intenzione di portare sul mercato un modello del genere. Circa un’ora dopo, la stessa Maranello ha confermato l’esistenza del veicolo e il suo nome ufficiale.

Negli ultimi mesi sono stati avvistati in foto diversi prototipi completamente camuffati, alcuni dei quali utilizzavano il corpo della GTC4Lusso non più disponibile. Stando agli ultimi rumor emersi in rete, la presentazione ufficiale del Purosangue è attesa nel 2022/2023.

Ferrari Purosangue tre quarti posteriore render
Ferrari Purosangue tre quarti posteriore render

Ferrari Purosangue: un progetto digitale ci mostra come potrebbe essere la tre quarti posteriore

Nel frattempo, Motor1.com ha realizzato un progetto digitale in cui immagina come potrebbe essere la tre quarti posteriore del primo SUV del cavallino rampante. Gli ultimi scatti “rubati” confermano che il nuovo modello avrà un aspetto simile a una wagon/shooting brake.

Una delle caratteristiche estetiche più particolari sono le varie nervature presenti sul profilo laterale che partono dalla zona vicina alle ruote anteriori fino al parafango posteriore. I fanali posteriori quadrati e rotondi sono stati posizionati al di sotto di una sottile fascia del portellone che sembra somigliare a uno spoiler.

Ferrari Purosangue tre quarti posteriore render

Troviamo poi dei gruppi ottici separati dai quattro terminali di scarico da un rivestimento in plastica nera che conferisce al Ferrari Purosangue quel tocco necessario per catturare l’attenzione degli acquirenti interessati ai SUV. La coppia di terminali di scarico è separata da un diffusore.

A parte la conferma del nome, fino ad ora Ferrari non ha rivelato nessun dettaglio ufficiale sul nuovo veicolo ma l’uscita dalla gamma della GTC4Lusso è un segnale del suo arrivo. Sappiamo inoltre che il Purosangue avrà un motore montato in posizione anteriore-centrale, delle sospensioni innovative e una versione con propulsore ibrido.

Le motorizzazioni utilizzate sono al momento sconosciute ma addetti ai lavori affermano che la gamma dovrebbe essere costituita da propulsori V6, V8 e V12.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento