in

FCA: compenso da quasi 10 milioni di Euro per Marchionne nel 2017

Solo 1,77 milioni di Euro per John Elkann

Marchioone Addio nel 2019 da FCA

Il gruppo FCA continua il suo processo di crescita ed espansione ed ha appena chiuso un 2017 in larga parte positivo con un utile netto cresciuto del +93%. L’amministratore delegato di FCA Sergio Marchionne può dirsi soddisfatto non solo per i risultati finanziari ottenuti dal gruppo che si appresta a chiudere il piano industriale presentato cinque anni fa per entrare in un nuovo quinquennio che, sulla carta, dovrebbe contribuire a trasformare radicalmente l’azienda.

Come riportano quest’oggi gli organi di stampa, infatti, Marchionne ha ricevuto quasi 10 milioni di Euro come compenso per il suo lavoro svolto come guida di FCA nel corso del 2017. A confermare la notizia è l’esercizio depositato ieri dal gruppo italo-americano alla SEC – Security Exchange Commission, la Consob americana, che di fatto ufficializza i compensi dell’amministratore delegato di FCA e degli altri dirigenti dell’azienda.

Nel dettaglio, il manager italiano ha ricevuto 9,6 milioni di Euro di cui 3,5 milioni di Euro rappresentano la sua retribuzione fissa e ben 6,1 milioni sono il compenso legato ai risultati ottenuti nel corso del 2017 dal gruppo FCA. E’ interessante sottolineare che, rispetto al 2016, Marchionne ha incassato circa 300 mila Euro in meno e che il compenso complessivo del Presidente di FCA John Elkann è stato di “appena” 1,77 milioni di Euro.

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento