in

SolarEdge e-Mobility fornirà propulsori elettrici e batterie per Fiat E-Ducato

SolarEdge Technologies ha annunciato oggi che inizierà a fornire unità motopropulsore elettriche complete e batterie per la produzione della Fiat E- Ducato

Fiat E-Ducato

SolarEdge Technologies, leader mondiale nell’energia intelligente, ha annunciato oggi che la Società è stata selezionata e inizierà a fornire unità motopropulsore elettriche complete e batterie per la produzione della Fiat E- Ducato.

“Siamo entusiasti di far parte di questo momento significativo per Stellantis in quanto introduce una versione elettrica del famosissimo veicolo commerciale leggero Fiat E-Ducato sul mercato europeo. Combinando i nostri propulsori elettrici completi con l’esperienza di Stellantis, siamo in grado di offrire al mercato la migliore soluzione di mobilità elettrica per veicoli commerciali leggeri che risponda alle esigenze dei clienti commerciali e aiuti a raggiungere gli obiettivi di carbon neutral dei centri urbani “, ha affermato Zivi Lando, CEO di SolarEdge.

“Siamo onorati di essere stati qualificati come fornitore di primo livello di Stellantis e l’unico fornitore di gruppi propulsori elettrici completi e batterie per la prima serie di produzione di questi veicoli”.

La divisione e-Mobility di SolarEdge si basa su un’acquisizione effettuata da SolarEdge nel gennaio 2019. La divisione e-Mobility sviluppa soluzioni end-to-end per veicoli elettrici e ibridi, compresi propulsori innovativi ad alte prestazioni e software per veicoli elettrici. L’acquisizione ha portato sinergie tecnologiche a entrambe le società e fa parte del piano di esecuzione della Società per espandere la propria offerta di prodotti oltre il solare in un momento in cui il mondo sta attraversando una trasformazione dell’energia pulita e una rivoluzione della mobilità elettrica.

Ti potrebbe interessare: Fiat E-Ducato: rivelato il prezzo per il Regno Unito

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento