in

Baidu annuncia il primo servizio di trasporto autonomo al mondo

Si tratta di una completa suite di servizi per il trasporto autonomo

Baidu servizio trasporto autonomo

Baidu, soprannominata da anni “la Google cinese”, ha seguito ancora una volta il percorso del colosso di Mountain View con Wyamo, rilasciando un servizio di taxi autonomi senza conducente.

La differenza è che, anziché concentrarsi soltanto sulle auto a guida autonoma, Baidu ha fatto un ulteriore passo in avanti, rilasciando una completa suite di servizi per il trasporto autonomo che include 100 robot taxi, autobus robot, veicoli di nuove specie, Apololong e Apollocop. Ciò è stato reso possibile grazie alla collaborazione con il governo di Guangzhou Huangpu District.

Baidu servizio trasporto autonomo
Baidu, il gigante di Internet ha collaborato con il governo di Guangzhou Huangpu District

Baidu: il colosso cinese presenta il primo servizio di trasporto autonomo al mondo

Ci saranno oltre 40 diversi tipi di veicoli che si metteranno a disposizione dei pendolari della regione di Guangzhou. L’azienda ha incorporato la sua piattaforma Apollo, basata su BlackBerry QNX, e ha aggiunto oltre 50 sezioni di ritiro di robot taxi nel distretto che forniscono un facile accesso durante il capodanno cinese.

Complessivamente, in futuro ci saranno 1000 stazioni di prelievo. Ci sarà anche un lotto di veicoli di nuova categoria che gireranno per la città con la missione di gestire servizi di vendita al dettaglio senza equipaggio, pulizia di routine e disinfezione. Il servizio minibus Apolong sarà un servizio navetta per visitare la città mentre quello Apollocop pattuglierà le strade principali vicino alle zone più importanti.

Infine, il Baidu Robobus porterà i passeggeri lungo delle rotte ben precise, facilitando i viaggi verso destinazioni festive. Si tratta di una soluzione completa di guida autonoma, strade connesse e mobilità efficiente che riflette lo status di Guangzhou come città smart. Questa è una continuazione di ciò Baidu ha già raggiunto in alcuni grandi paesi della Cina come Pechino e Changsha.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento