in

Una Ferrari 750 Monza del 1954 ha vinto il Peninsula Classics 2020 Best of the Best Award

La vettura ha ricevuto un completo restauro durato oltre due anni

Ferrari 750 Monza 1954 Peninsula Classics 2020 Best of the Best Award

The Peninsula Hotels ha annunciato nelle scorse ore il vincitore della sesta edizione del Peninsula Classics 2020 Best of the Best Award. La vincitrice è stata una Ferrari 750 Monza del 1954 con carrozzeria Scaglietti che si è distinta sia per la sua impressionante storia nel mondo delle corse che per il suo accurato restauro.

Questo veicolo è diventato idoneo per vincere il Best of the Best Award dopo aver vinto il Best of Show durante l’evento Palm Beach Cavallino Classic 2020. Il premio Best of Best è stato realizzato nel 2015 da The Hon. Questo ha l’obiettivo di celebrare la raffinata ingegneria e il design delle auto d’epoca costruite da case automobilistiche di fama internazionale e vengono selezionate da un breve elenco di vincitori dei concorsi più esclusivi.

Ferrari 750 Monza 1954 Peninsula Classics 2020 Best of the Best Award
Ferrari 750 Monza con carrozzeria Scaglietti profilo laterale

Ferrari 750 Monza: un esemplare del 1954 completamente restaurato ha vinto un importante premio

La Ferrari 750 Monza è stata scelta da una selezione di quattro candidati realizzati da produttori italiani, tedeschi e statunitensi: Porsche 917 KH Coupé del 1969 con carrozzeria Factory (2020 Best of Show, Concours of Elegance Hampton Court Palace), Alfa Romeo 8C 2300 Monza Spider del 1931 con carrozzeria Zagato (2020 Best of Show, Salon Privé) e Duesenberg Model J Town Limousine del 1929 con carrozzeria Murphy (2020 Best of Show, Amelia Island Concours d’Elegance).

Il vincitore è stato selezionato dalla stimata giuria di The Best of the Best Award composta dai designer Gordon Murray (ex designer di Formula 1 per Brabham e McLaren) e Anne Asensio (vice presidente di Design Experience presso Dassault Systèmes) e dai collezionisti di auto d’epoca Laurence Graff e Jay Leno.

Sir Michael Kadoorie, presidente di The Hongkong and Shanghai Hotels e proprietario e gestore di The Peninsula Hotels, ha detto: “È stato un compito difficile per i nostri giudici selezionare un vincitore quest’anno. Le nostre procedure di giudizio dovevano essere svolte a distanza e purtroppo il principale evento di premiazione è stato annullato. Con una raccolta così prestigiosa di candidati, la scelta di un vincitore è stata particolarmente impegnativa. Tuttavia, è sempre un grande piacere mettere in luce gli straordinari risultati dell’industria automobilistica e portare una piccola scintilla di gioia in questi tempi difficili. Questi veicoli classici sono una testimonianza duratura dell’abilità artistica e dell’ingegno umano“.

La 750 Monza vincente fece il suo debutto originale con un motore da 2 litri in occasione del Gran Premio inaugurale dell’Autodromo di Imola nel giugno del 1954. Dopo che il pilota Umberto Maglioli si assicurò il primo posto con la Scuderia Ferrari, la vettura fu successivamente equipaggiata con un propulsore da 3 litri, continuando a competere in diverse altre gare importanti di quell’anno fra cui il Gran Premio di Monsanto e la Nassau Race Week.

Negli anni successivi, la vettura ha partecipato ad altre gare sempre importanti. La Ferrari 750 Monza ha trascorso la maggior parte dei successivi 50 anni smontata, sebbene telaio, carrozzeria, motore e cambio siano stati conservati con cura all’interno di un piccolo magazzino nell’area di San Francisco.

Nel 2016, sotto la direzione di Bob Smith Coachworks, è stato avviato un completo restauro della vettura. Questo processo ha richiesto ai nuovi proprietari oltre due anni per essere completato. Il restauro è stato guidato da diverse persone molto importanti nel mondo Ferrari fra cui il team di Ferrari Classiche a Maranello.

Tutti gli esperti hanno utilizzato molti dei documenti e degli strumenti originali conservati del veicolo per riportarlo al suo antico splendore. Una volta completato il restauro, la Ferrari 750 Monza del ‘54 ha vinto l’Enzo Ferrari Word durante il Concours d’Elegance di Pebble Beach del 2019 e il Best of Show al Cavallino Classic dello scorso anno.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento