in

Dodge Caravan off-road: il concept a un passo dalla produzione

Il prototipo era a un passo dall’anteprima al Chicago Auto Show

Dodge Caravan off-road concept

Michael Santoro potrebbe non essere uno dei designer più famosi al mondo ma durante la sua permanenza in Chrysler ha contribuito alla nascita di diversi veicoli piuttosto popolari in America come la Jeep Wrangler TJ.

Nel corso di questo periodo, Santoro ha anche immaginato una versione più robusta del Dodge Caravan molto vicina alla produzione, prima che Jeep decidesse di chiudere il progetto. Santoro ha rivelato il concept del Dodge Caravan off-road senza nome tramite una pagina presente sul suo sito Web personale, dove ricorda la sua storia per aver partecipato alla creazione del minivan di Chrysler.

Dodge Caravan off-road concept
Dodge Caravan off-road concept profilo laterale

Dodge Caravan: Michael Santoro aveva progettato una versione off-road del minivan

Nonostante abbia avuto poco su cui lavorare, Santoro ha messo insieme un concept off-road basato sul Carava, dotato di cerchi particolari, gradini laterali, barra luminosa e protezioni per la carrozzeria. Per quanto semplice possa essere stato, il Caravan off-road raggiunse lo stato di prototipo.

Prima che questo veicolo potesse fare il suo debutto ufficiale in occasione del Salone di Chicago, le concessionarie di Jeep non sembrarono essere molto d’accordo circa il suo arrivo. Michael Santoro afferma che tutti adoravano il Dodge Caravan off-road, tranne coloro che dirigevano gli showroom di Jeep i quali pensavano che avrebbe cannibalizzato le vendite.

Il designer continua sostenendo che il prototipo era a un passo dall’anteprima al Chicago Auto Show quando è stato chiuso definitivamente. Nonostante le case automobilistiche siano riservate riguardo a progetti speciali, sembra quasi un miracolo che le immagini di questo concept sonoo sopravvissute e soprattutto caricate sul Web.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento