in

FCA Heritage: confermato il ritorno a Rétromobile

In esposizione le storiche coupé di Abarth, Alfa Romeo, Fiat e Lancia.

FCA Heritage

Dal 7 febbraio al giorno 11, presso il complesso Paris Expo Porte de Versailles di Parigi, la divisione FCA Heritage parteciperà all’edizione 2018 della kermesse Rétromobile dedicata alle auto d’epoca. Nello stand, da 350 metri quadrati di superficie, saranno esposte le coupé di Abarth, Alfa Romeo, Fiat e Lancia, realizzate da quattro diversi carrozzieri e appartenenti a quattro epoche differenti.

FCA Heritage esporrà la Lancia Appia Coupé, prodotta da Pininfarina dal 1957 al 1962. Questa declinazione in chiave sportiva della berlina Lancia Appia era mossa dal motore 1100 V4 da 53 CV di potenza, mentre l’abitacolo era configurato secondo lo schema 2+2.

FCA Heritage

Sarà presente anche la Fiat Dino Coupé, disegnata da Bertone e frutto della collaborazione con la Ferrari che, per la seconda serie, fornì il propulsore 2400 V6 da 180 CV di potenza. Presentata al Salone di Torino del 1967, la Fiat Dino Coupé è stata prodotta fino al 1972 in 6.068 esemplari.

FCA Heritage

Il pezzo forte dell’esposizione di FCA Heritage a Rétromobile 2018 sarà rappresentato dalla Abarth 2400 Coupé del 1964, nell’esemplare appartenuto al fondatore Karl Abarth. Questa vettura era equipaggiata con il motore a sei cilindri in linea da 140 CV di potenza, ‘sufficienti’ per raggiungere la velocità massima di 200 km/h. Prodotta da Allemano, la Abarth 2400 Coupé derivava dalla 2200 Coupé del 1962, a sua volta evoluzione della 2100 Coupé del 1959 disegnata da Michelotti.

FCA Heritage

Infine, non mancherà la coupé che rappresenterà la Casa del Biscione, ovvero la Alfa Romeo SZ, già esposta nei giorni scorsi all’evento italiano Automotoretrò. La storica sigla dell’acronimo di Sport Zagato identifica l’esclusiva ed aerodinamica vettura presentata al Salone di Ginevra del 1989, prodotta in circa mille esemplari.

Per quanto riguarda la produzione attuale, le suddette coupé di FCA Heritage saranno affiancate da due vetture molto particolari, come la Abarth 695 Rivale da 180 CV di potenza e la SUV sportiva Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio da 510 CV di potenza.