in

AutoX avvia in Cina con FCA un servizio di robot taxi aperto al pubblico

AutoX ha annunciato giovedì 28 gennaio 2021 di aver avviato un servizio di taxi robot senza operatore di sicurezza a Shenzhen

Autox - Chrysler Pacifica
Autox - Chrysler Pacifica

AutoX, una start-up cinese specializzata nello sviluppo di veicoli autonomi, ha annunciato giovedì 28 gennaio 2021 di aver avviato un servizio di taxi robot senza operatore di sicurezza a Shenzhen. Questa è la prima implementazione di un tale servizio aperto al pubblico in Cina. La consociata di Alphabet Waymo ha anche implementato un servizio di robot taxi aperto al pubblico vicino a Phoenix, in Arizona.

A seguito di una partnership con Fiat Chrysler Automobiles (FCA), AutoX ha equipaggiato i minivan Chrysler Pacifica con telecamere, radar e Lidar e li ha dotati del suo sistema AI Driver. Questi sono i veicoli che compongono la sua flotta di veicoli. Per beneficiare di questo servizio chiamato Robot Taxi e salire a bordo di uno dei veicoli autonomi, è necessario registrarsi a un programma pilota. AutoX non specifica in quali parti della città possono viaggiare i suoi veicoli autonomi o il numero esatto di minivan autonomi in circolazione.

AutoX ha rilasciato un video che mostra come funziona il servizio: dopo aver prenotato la corsa, arriva il veicolo autonomo. Una volta a bordo, basta premere un pulsante per avviare il veicolo. In questo video vediamo il minivan spostarsi sull’altra corsia per evitare un camion parcheggiato sulla strada, rallentare e prendere le distanze per sorpassare una bicicletta quando un veicolo arriva nella direzione opposta o ad un incrocio.

Ti potrebbe interessare: Chrysler Pacifica sarà utilizzata anche da AutoX di Alibaba per la guida autonoma

Ti potrebbe interessare: Waymo aprirà entro fine anno a Detroit il nuovo stabilimento in cui trasformerà Chrysler Pacifica in auto a guida autonoma

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI