in

Vendite auto alla spina in Europa nel 2020 volano a +147%

Le consegne di auto elettriche pure e di ibride plug-in sono aumentate parecchio rispetto al 2019

colonnine

Attenzione alle bufale online: non sono le immatricolazioni di elettriche a più che raddoppiare. Vendite auto alla spina in Europa nel 2020 volano a +147%: le consegne di elettriche pure e di ibride plug-in sono aumentate del 147% rispetto al 2019. Un mix, quindi. Lo dice la JATO Dynamics.

Vendite auto alla spina in Europa: boom

Si è passati infatti da 575.000 unità a 1,42 milioni di vetture sia elettriche sia plug-in ibride. Eppure, c’è stata la pandemia. Il risultato è migliore di quanto previsto: sono il 12% di tutti le nuove vetture immatricolate nel 2020.

Senza il Covid, con più soldi in tasca ai consumatori, quei numeri sarebbero stati ancora più forti.  Merito anche degli incentivi che i governi europei hanno messo a disposizione: parliamo di Germania, con sconti fiscali poderosi. Ma anche di Francia, con un programma organico di ecobonus di 8 miliardi di euro. Qualcosina, in modo confuso e disordinato, con pochi fondi, ha fatto l’Italia.

Auto elettrificate: cioè? Cosa si intende?

Secondo l’istituto di statistica Jato Dynamics, la definizione di auto elettrificate andrebbe rivista. Oggi, è tutto quanto unisce batteria a endotermico. Ma oggi ormai si punta alla progettazione di auto elettriche pure e ibridi plug-in. Come differenze sempre più significative fra i full ibridi e gli ibridi più leggeri e ibridi elettrici o plug-in puri. D’altronde, spesso i manager dei Gruppi auto hanno avuto da ridire su questa definizione così ampia, che include qualsiasi ibrido, anche super leggero.

Ecco la nuova definizione: gli elettrificati ora includono soli veicoli elettrici puri (BEV) e ibridi plug-in (PHEV). Questo come detto segna l’esclusione degli ibridi (HEV) e degli ibridi leggeri (mHEV) dalla voce elettrificati. Una rivoluzione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento