in ,

SRT Viper GTS con cerchi Vossen affronta altre supercar

La sportiva a due porte ha gareggiato contro varie auto ad alte prestazioni fra cui una C 63 AMG da 1200 CV

SRT Viper GTS cerchi Vossen

Nell’aprile del 2012, Dodge ha presentato la quinta generazione della sua Dodge Viper ma questa volta proponendola sul mercato sotto il marchio SRT. Pur avendo un design molto simile alle precedenti, questa versione è stata interamente riprogettata da zero. Ad esempio, abbiamo un abitacolo molto più affilato rispetto al passato.

Sotto il cofano si nasconde un motore V10 da 8.4 litri capace di sviluppare una potenza di 649 CV e 814 nm di coppia massima. Per la prima volta per questa vettura, troviamo dei sistemi elettronici per supportare il guidatore durante la marcia ma che volendo possono essere disattivati senza alcun problema.

SRT Viper GTS cerchi Vossen
SRT Viper GTS con cerchi Vossen

SRT Viper GTS: uno speciale esemplare gareggia contro altre supercar performanti

Nel 2014, Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha deciso di accorpare SRT in Dodge in modo da identificare i modelli sportivi della casa automobilistica americana. Questo portò di nuovo alla commercializzazione della sportiva a due porte con il nome di Dodge Viper SRT, fino ad agosto del 2017 quando uscì definitivamente di produzione e lo stabilimento di Connor Avenue venne chiuso.

In fondo all’articolo trovate un video pubblicato su YouTube da Gumbal che ci mostra una bellissima SRT Viper GTS equipaggiata con cerchi Vossen e catturata durante l’evento di drag race SCC500 Rolling50 1000 tenutosi in Germania.

SRT Viper GTS cerchi Vossen

La vettura statunitense ha partecipato ad alcune gare di accelerazione testa a testa contro altre auto altrettanto performanti fra cui una Mercedes-Benz C 63 AMG modificata da GAD Motors (con 1200 CV di potenza), una Mercedes-AMG GT R Pro, una R8 V10 Plus HPT e una BMW M3 F80.

Con una partenza a 50 km/h e dopo 1000 metri, l’SRT Viper GTS è riuscita a raggiungere una velocità di 254,41 km/h ma è stata quella meno veloce in quanto le altre vetture partecipanti hanno superato le 258 km/h.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento