in

Questa Ferrari 488 Pista rende omaggio alla 340 MM che vinse la Mille Miglia 1953

Ecco uno degli esemplari più particolari della 488 Pista realizzati da Tailor Made

Ferrari 488 Pista Mille Miglia 1953

La divisione Tailor Made di Ferrari ha pubblicato alcune immagini della sua ultima creazione. Si tratta di una Ferrari 488 Pista da 720 CV che prende ispirazione e rende omaggio alla Ferrari 340 MM #0280AM vincitrice dell’edizione del 1953 della Mille Miglia con Giannino Marzotto e Marco Crosara al volante.

Frequentemente, la divisione dedicata alla personalizzazione e agli ordini speciali del cavallino rampante ha presentato l’ultimo esemplare modificato tramite i suoi social network. In generale, parliamo di veicoli con configurazione di colore speciali, lavorazioni e trattamenti molto più complessi e altro ancora.

Ferrari 488 Pista Mille Miglia 1953
Ferrari 488 Pista volante

Ferrari 488 Pista: la divisione Tailor Made ha realizzato un esemplare che rende omaggio alla 340 MM

In questo caso si tratta di un esemplare molto più elaborato e speciale di quelli normalmente preparati da Tailor Made in quanto il suo lato estetico prende ispirazione e rende omaggio a una mitica e vittoriosa Ferrari del passato. La particolare combinazione di colori presente su questa Ferrari 488 Pista si ispira a una delle Ferrari da corsa dei primi anni dell’azienda. Inoltre, possiamo vedere il numero 547 sulla portiera.

La vettura in questione è la Ferrari 340 MM con carrozzeria Vignale e telaio n°0280AM che, con Giannino Marzotto e Marco Crosara e il numero 547, riuscì a vincere l’edizione 1953 della Mille Miglia. Tale vittoria è arrivata solo un paio di settimane dopo aver vinto il Giro di Sicilia con Luigi Villoresi al volante.

Ferrari 488 Pista Mille Miglia 1953

Curiosamente, il cavallino rampante non ha menzionato questo dettaglio all’interno della descrizione del post dedicato alla speciale Ferrari 488 Pista ma si è limitato a presentarla come un modello personalizzato da Tailor Made. Nello specifico, la supercar è dotata del tradizionale Rosso Corsa con argento presente sulla parte inferiore e il colore Avus White per i numeri e la striscia da corsa centrale, che sembra percorrere l’intera lunghezza del veicolo.

A queste caratteristiche si aggiungono i cerchi color argento con pinze freno rosse e gli interni con leva del cambio in Rosso Corsa e sedili in stile Daytona rivestiti in pelle marrone con inserti grigi. Purtroppo, queste sono le uniche immagini pubblicate dal reparto speciale. Allo stesso modo, anche l’identità del proprietario non è stata rivelata.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento