in

Fiat Chrysler richiama più di 160 mila esemplari di Chrysler Pacifica

FCA emette un richiamo per diversi esemplari della Chrysler Pacifica

Fiat Chrysler richiamo Chrysler Pacifica

Fiat Chrysler Automobiles ha nelle ultime ore emesso un nuovo richiamo principalmente in Nord America per oltre 160.000 Chrysler Pacifica, il popolare minivan del brand di FCA. Il provvedimento è stato emanato dal gruppo automobilistico italo-americano di Sergio Marchionne per risolvere un problema software che potrebbe provocare uno stallo del motore.

Più nello specifico, il software di controllo del motore potrebbe determinare in modo errato il suo stato operativo e causare lo spegnimento improvviso. Il richiamo è rivolto ad alcuni esemplari della Chrysler Pacifica del 2017 con motore a benzina.

Fiat Chrysler richiamo Chrysler Pacifica

Chrysler Pacifica: FCA richiama oltre 160.000 unità del minivan per un problema al motore

Tutti i possessori del minivan verranno avvisati sul giorno in cui potranno portare la propria auto presso i concessionari autorizzati dove verrà effettuato un aggiornamento software del controllo del propulsore in circa 30 minuti.

Il tutto avverrà gratuitamente e prima del 1 aprile 2018. Il richiamo arriva dopo che il Centro per la sicurezza automobilistica ha presentato una petizione circa 2 mesi fa riguardo al ritiro di questi modelli della Pacifica.

In base a quanto dichiarato alle National Highway Traffic Safety Administration, il gruppo di difesa dei consumatori sostiene che più di 50 automobilisti, possessori del minivan Chrysler Pacifica, hanno lamentato questo problema. Purtroppo FCA deve ancora fornire una tempistica precisa del richiamo, quindi consiglia ai possessori del minivan di utilizzarlo soltanto dopo aver effettuato la riparazione.