in

La produzione di Fiat Chrysler in Serbia rallenta ancora

La produzione nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac in Serbia si ridurrà ancora nel 2021

FCA Serbia

La filiale serba del gruppo Fiat Chrysler (FCA) a Kragujevac non dovrebbe aspettarsi alcun aumento della produzione quest’anno, dopo che nel 2020 è stata registrata una significativa diminuzione della produzione a causa della pandemia di coronavirus. Secondo il quotidiano “Danas”, nel 2021, come l’anno scorso, verranno prodotti solo circa 20.000 veicoli Fiat 500L.

La produzione nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac in Serbia si ridurrà ancora nel 2021

Nel 2019 a Kragujevac sono stati prodotti 40.000 veicoli, nel 2018 circa 60.000. Le capacità produttive dell’azienda serba sono attualmente utilizzate solo al 10%, secondo quanto riportato martedì dal quotidiano di Belgrado. Il piano è quindi da 70 a 80 giorni di produzione.

Nel 2008, Fiat Chrysler Serbia ha rilevato la casa automobilistica serba Zastava, che aveva prodotto automobili basate su una vecchia licenza Fiat. L’azienda automobilistica italiana possiede il 67 per cento, il 33 per cento delle azioni della società è ancora di proprietà statale.

Ricordiamo che il 2021 dovrebbe essere l’ultimo anno di produzione di Fiat 500L. Non è ancora chiaro quale auto sarà costruita a Kragujevac al suo posto dal 2022. Si parla con insistenza di un SUV ma al momento si tratta di semplici indiscrezioni che devono per il momento ancora essere confermate ufficialmente. Ovviamente in Serbia tra i dipendenti di FCA serpeggia un po’ di preoccupazione in assenza di novità importanti per il futuro.

Ti potrebbe interessare: FCA darà la possibilità di ordinare a bordo del veicolo tramite lo Uconnect Market

Fiat Chrysler Kragujevac
La produzione nello stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Kragujevac in Serbia si ridurrà ancora nel 2021

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler: la Città di Toledo potrebbe autorizzare l’acquisto di un’area per una nuova fabbrica

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI