in

FCA Atessa: nuovo investimento per aumentare la produzione

Nel 2021 probabili nuovi investimenti ad Atessa per il lancio del nuovo Fiat Ducato e della sua versione elettrica

Fiat Chrysler Atessa
Fiat Chrysler Atessa

Lo stabilimento Fiat Chrysler di Atessa sembra godere di buona salute. Nonostante la crisi sanitaria ed economica causata dalla pandemia di coronavirus infatti nel 2020 la produzione nello stabilimento italiano del gruppo FCA ha prodotto 257.026 veicoli nonostante lo stop di alcuni mesi a causa del lockdown.

Nel 2021 probabili nuovi investimenti ad Atessa per il lancio del nuovo Fiat Ducato e della sua versione elettrica

Lo stabilimento leader di Fiat Professional viaggia a pieno regime e le cose dovrebbero migliorare ulteriormente nel 2021. Infatti nel corso di quest’anno partirà la produzione del nuovo Fiat Ducato che sarà sottoposto ad un importante restyling. Inoltre sempre nel corso di quest’anno previsto il lancio anche della versione completamente elettrica del veicolo commerciale di Fiat.

Nei mesi scorsi i sindacati avevano espresso qualche preoccupazione su Atessa a causa della presenza dello stabilimento PSA in Polonia in cui vengono prodotti veicoli commerciali. Si temeva che per futuri modelli si potesse ipotizzare lo spostamento in quel paese dove i costi sono inferiori. Ma Fiat Chrysler ha dato rassicurazioni affermando che non solo ciò non accadrà ma nei prossimi anni la produzione ad Atessa verrà ampliata e per questo lo stabilimento sarà sottoposto ad una ristrutturazione. Questi investimenti di FCA riguarderanno sia l’impianto che i macchinari presenti in esso.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler raggiunge i sei milioni di veicoli prodotti nello stabilimento Sevel di Atessa

Nel 2021 probabili nuovi investimenti ad Atessa per il lancio del nuovo Fiat Ducato e della sua versione elettrica

Ti potrebbe interessare: Fiat: Panda e 500 si confermano le più vendute in Europa, risultati record per il Ducato

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI