in

Alfa Romeo: Stellantis velocizzerà i tempi di lancio dei nuovi modelli

Stellantis vuole cambiare le cose per Alfa Romeo velocizzando i debutti delle nuove auto

Alfa Romeo News

Stellantis vuole cambiare le cose per Alfa Romeo. Una delle critiche che spesso viene fatta alla casa automobilistica del Biscione anche dai suoi stessi fan è la lentezza nel lancio dei nuovi modelli. Basti pensare a quello che è avvenuto con Alfa Romeo Giulietta, Stelvio e lo stesso Tonale. Quest’ultimo ad esempio presentato al Salone dell’auto di Ginevra 2019 nel mese di marzo di quell’anno sarà consegnato ai primi fortunati clienti solo nel mese di febbraio del 2022.

Stellantis vuole cambiare le cose per Alfa Romeo velocizzando i debutti delle nuove auto

Con Stellantis questo non accadrà più. Infatti il nascente gruppo automobilistico lancerà almeno 1 nuova Alfa Romeo all’anno a partire dal 2021. Le danze come sappiamo le aprirà Alfa Romeo Tonale che debutterà nel mese di settembre del 2021 e sarà consegnato ai clienti a febbraio. Poi toccherà ad Alfa Romeo Brennero che come sappiamo sarà prodotto in Polonia.

La sua produzione inizierà nella seconda metà del 2022 con le prime consegne che avverranno agli inizi del 2023. Sempre nel 2023 dovrebbe debuttare la nuova Giulietta. Questo modello però deve essere ancora confermato anche se il suo ritorno a questo punto sembra essere molto probabile.

Il suo debutto dovrebbe avvenire entro la fine di quello stesso anno. Il 2024 potrebbe portare grosse sorprese per il Biscione si parla di una grande ammiraglia che potrebbe derivare dalla Peugeot 508 e in un maxi SUV su una versione modificata della piattaforma Modulare Giorgio che sarà impiegata anche per futuri modelli di Jeep di grandi dimensioni.

Prevista inoltre qualche altra sorpresa come una sportiva in edizione limitata su base della Maserati MC20. Il 2021 dovrebbe essere l’anno che sancirà il nuovo piano industriale di Alfa Romeo. 

Ti potrebbe interessare: Carlos Tavares: “Stellantis riuscirà ad essere molto forte in Europa”

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento