in

Fiat Toro: FCA richiama 9600 unità del pick-up in Brasile

Quarto richiamo in Brasile per il pick-up Fiat Toro

Fiat Toro quarto richiamo Brasile

Senza nemmeno raggiungere il suo secondo anno di vita, il popolare pick-up Fiat Toro è giunto già al suo quarto richiamo in Brasile. Fiat Chrysler Automobiles, infatti, ha annunciato proprio ieri un nuovo richiamo che riguarda 9600 unità della popolare vettura in versione diesel con cambio manuale a 6 rapporti.

Secondo quanto dichiarato dai responsabili del gruppo automobilistico italo-americano di Sergio Marchionne, con un utilizzo frequente a basse velocità, il veicolo potrebbe subire una modifica improvvisa al livello dell’olio lubrificante del motore. In tali situazioni, un cambiamento anomalo del livello dell’olio potrebbe causare seri problemi al propulsore, aumentando quindi le probabilità di incidenti.

Fiat Toro quarto richiamo Brasile

Fiat Toro: il pick-up giunge al suo quarto richiamo a meno di 2 anni dalla sua commercializzazione

Gli esemplari coinvolti del Fiat Toro saranno controllati in maniera approfondita e inoltre verrà effettuato un cambio di olio motore e del filtro gratuitamente, oltre a un’estensione della garanzia per un altro anno. In aggiunta, FCA darà ai proprietari, delle unità coinvolte del Fiat Toro, un opuscolo contenente le istruzioni per l’utilizzo e saranno guidati per evitare ulteriori problemi.

I controlli verranno fatti presso un concessionario Fiat Chrysler Automobiles dove la riparazione dovrebbe durare circa 4 ore. Vi ricordiamo che la società automobilistica italo-americana aveva effettuato un primo richiamo del pick-up a maggio 2016 dopo soli 3 mesi dallo sbarco sul mercato brasiliano. Altri due richiami si sono verificati ad aprile ed ottobre di quest’anno.