in

Dal 2021 Opel disattiverà la chiamata di emergenza OnStar

I veicoli Opel con il servizio di chiamata di emergenza OnStar non saranno più in grado di effettuare chiamate di emergenza utilizzando la tecnologia integrata dal 1 ° gennaio 2021

Opel
Opel

I veicoli Opel con il servizio di chiamata di emergenza OnStar non saranno più in grado di effettuare chiamate di emergenza utilizzando la tecnologia integrata dal 1 ° gennaio 2021. Poiché Opel ha rescisso il suo contratto con OnStar, il servizio wireless con altri servizi pratici come parcheggi o ricerca di hotel, una chiamata di emergenza e il 31.12.2020 per tutti i veicoli Opel, Vauxhall, Cadillac e Chevrolet è terminato.

Ciò significa che dopo un incidente, gli occupanti devono effettuare la chiamata di emergenza utilizzando uno smartphone o la cabina telefonica più vicina. Non è possibile trasferire i modelli Opel dotati di OnStar a un altro call center o al numero di emergenza pubblico 112. OnStar inoltre non funziona con Opel Connect installato negli attuali modelli Opel.

Lo sfondo per l’interruzione di OnStar è che il nuovo proprietario di Opel, PSA non ha firmato alcun contratto con il call center OnStar appartenente a General Motors (GM). OnStar è stato sviluppato da GM e Motorola nel 1996 e, in quanto precursore dei moderni sistemi eCall, poteva per la prima volta trasmettere automaticamente la posizione GPS a un call center di emergenza.

L’eCall automatico è ora lo standard legale per i nuovi veicoli. Tuttavia, un’indagine ADAC su oltre 30 produttori nell’autunno 2020 ha mostrato che i principali marchi tedeschi come Audi, BMW, Mercedes e Volkswagen in particolare hanno i propri sistemi di chiamata di emergenza preimpostati. E questi servizi non sono sempre offerti a tempo indeterminato, sono a pagamento dopo un certo periodo di tempo o, come nel caso di Opel, vengono semplicemente sospesi.

La preimpostazione del proprio servizio di chiamata di emergenza è legalmente consentita, ma richiede tempo, poiché viene contattato prima il centralino del produttore, che quindi informa il centro di coordinamento dei soccorsi. Inoltre, potrebbero esserci errori di trasmissione nel luogo dell’incidente. Se il consumatore desidera passare all’eCall 112 legale , spesso è necessaria una visita in officina.

Ti potrebbe interessare: Opel lancerà le versioni elettrificate di Combo, Combo Life, Movano e Astra nel 2021

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento