in

Jeep Grand Cherokee 2022 avvistata con alcuni spunti stilistici del Grand Wagoneer

Il nuovo prototipo presenta diverse novità estetiche rispetto ai precedenti avvistati in foto

Jeep Grand Cherokee 2022 foto spia Detroit

Jeep aveva in programma di presentare quest’anno la nuova Jeep Grand Cherokee WL. Tuttavia, il coronavirus ha cambiato i piani di parecchie case automobilistiche. Secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni trapelate su Internet, la produzione della nuova generazione del SUV potrebbe iniziare a marzo, per quanto riguarda la versione a tre file, mentre quella a due file partirebbe nel corso del terzo trimestre.

Sulla base dell’accordo del 2019 tra Fiat Chrysler Automobiles (FCA) e United Auto Workers (UAW), due stabilimenti si stanno attrezzando per accogliere la produzione del nuovo SUV di medie dimensioni in seguito a investimenti rispettivi di 1,5 e 3 miliardi di dollari. Il documento conferma anche la disponibilità di un gruppo propulsore ibrido plug-in che dovremmo trovare sulla Jeep Grand Cherokee 4xe.

Jeep Grand Cherokee 2022 foto spia Detroit
Jeep Grand Cherokee 2022 profilo laterale

Nuova Jeep Grand Cherokee: l’ultimo prototipo è stato avvistato a Detroit

L’attuale Wrangler 4xe dispone di due motori elettrici, un turbo a quattro cilindri e una trasmissione automatica a 8 rapporti. Al momento non sappiamo ancora se la casa automobilistica americana utilizzerà la piattaforma Giorgio di Alfa Romeo per costruire la Grand Cherokee WL.

In ogni caso, il modello offrirà il motore Pentastar V6 di base mentre la variante Trackhawk top di gamma sarà equipaggiata dall’Hemi V8 sovralimentato. A livello estetico, l’ultima serie di foto spia pubblicate in rete rivela diverse caratteristiche estetiche prese dal Grand Wagoneer, soprattutto la griglia frontale. Rispetto al prototipo visto in precedenza, questo nuovo avvistato a Detroit propone dei fari più sottili, degli pneumatici Goodyear e dei cerchi a cinque razze con motivo triangolare.

Jeep Grand Cherokee 2022 foto spia Detroit

Sul retro, la firma luminosa dei fanali posteriori ricorda quella sempre del Grand Wagoneer di prossima generazione mentre i terminali di scarico integrati nel paraurti sono una novità. In un’immagine possiamo notare anche la ruota di scorta a grandezza naturale nascosta sotto il pavimento del bagagliaio.

Molto probabilmente, abbiamo di fronte una Jeep Grand Cherokee 2022 a sette posti e, in base a quanto è possibile vedere nelle foto spia, è il prototipo più vicino alle specifiche di produzione visto fino ad ora.

Jeep darà la possibilità di scegliere due quadri strumenti digitali con schermi da 7 e 10.1 pollici, tre sistemi di infotainment Uconnect 5 con display touch da 7, 8.4 e 10.1 pollici e un pulsante per gestire le sospensioni pneumatiche. Infine, possiamo aspettarci la presenza del sistema Selec Terrain e di sedili anteriori con funzione di riscaldamento e ventilazione.

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI