in

FCA ha assunto Detroiters, ma potrebbero non essere tutti per il suo stabilimento di Detroit

Non tutti i Detroiters assunti da FCA potranno lavorare presso il nuovo stabilimento che sorgerà sul lato est della città

Fiat Chrysler Detroit
Fiat Chrysler Detroit

I Detroiters che hanno accettato le offerte di lavoro di Fiat Chrysler Automobiles con l’aspettativa di iniziare presto a lavorare nel suo nuovo stabilimento di assemblaggio sul lato est della città stanno scoprendo che forse non lavoreranno mai lì. FCA ha fatto 4.100 offerte condizionate ai residenti di Detroit.

Ma ora i neo assunti devono fare i conti con una serie di ostacoli che rendono poco chiaro quanti di loro finiranno nel nuovo impianto di assemblaggio Mack quando questo avvierà la produzione di un nuovo SUV di Jeep con 3 file di sedili senza nome entro la fine del Marzo.

La maggior parte dei candidati a Detroit con offerte – 3.800 – sta già lavorando in altri stabilimenti FCA, principalmente nella contea di Macomb. Lo stanno facendo come dipendenti supplementari meno retribuiti e non esiste una tempistica per quando tutti potrebbero essere trasferiti nelle posizioni a tempo pieno più retribuite, afferma FCA.

La casa automobilistica italoamericana ha accettato di dare priorità alle assunzioni di abitanti di Detroit come parte di un accordo per la costruzione del nuovo stabilimento Mack. La città di Detroit ha aiutato a reclutare residenti per entrare nella “lista” in modo che potessero candidarsi presto per i posti di lavoro – un’intesa spinta dal municipio e dal sindaco Mike Duggan.

Ora, molti Detroiters che hanno ricevuto offerte di lavoro condizionali sono “scontenti” nel momento in cui agli orientamenti per i neoassunti scoprono che potrebbe non esserci un posto per loro a Mack, ha detto Harvey Hawkins Jr., che rappresentava il vicepresidente di United Auto Workers Cindy Estrada a una riunione di aggiornamento sui vantaggi della comunità per il progetto all’inizio di questa settimana su Zoom. Vedremo dunque come si evolverà la situazione a Detroit per FCA.

Ti potrebbe interessare: FCA: l’aumento della produzione a Melfi è una buona notizia per Termoli

 

 

 

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento