in

FCA: l’aumento della produzione a Melfi è una buona notizia per Termoli

Il sito molisano si prepara ad un notevole incremento della produzione di motori

fca-termoli

Nei giorni scorsi, FCA ha comunicato un importante aumento della produzione nello stabilimento di Melfi. A partire dal mese di febbraio, infatti, è in programma un aumento del 50% dei turni di lavoro settimanali sulla linea della Renegade 4xe, la versione ibrida del crossover compatto, e sulla linea della Compass, sia in versione con motori termici che in versione ibrida 4xe.

Si tratta di una notizia molto importante che va a premiare gli investimenti fatti da FCA. Il Piano Italia, infatti, ha garantito le risorse necessarie per avviare la produzione della Compass a Melfi (in precedenza, il SUV veniva realizzato in Messico e poi importato in Europa) e lanciare le varianti 4xe che stanno registrato ottimi risultati di vendita in questi primi mesi sul mercato.

A beneficiare dell’aumento della produzione a Melfi potrebbe essere anche lo stabilimento di Termoli. Il sito molisano è un importante punto di riferimento delle attività di FCA in Italia ed è sede di produzione di motori e cambi per svariati modelli del gruppo. Termoli è già un fornitore di riferimento per Melfi e potrebbe diventarlo ancora di più in futuro.

Riccardo Mascolo, segretario regionale della Fim-Cisl, commenta così la notizia legata all’aumento della produzione di alcuni modelli a Melfi: “Termoli ancora una volta sarà coinvolta come protagonista sui motori. Infatti quasi tutti i modelli interessati sono motorizzati con i propulsori che saranno prodotti sulle nuove linee del Gse”

Mascolo, inoltre, sottolinea l’importanza dei nuovi motori Gse (le unità incluse nel Piano Italia di FCA che saranno dotate di sistema mild hybrid) per il futuro dello stabilimento: “La nuova gamma dei motori Gse cioè ibridi, che inizieranno ad essere prodotti nella prossima primavera possono essere allocati su diversi modelli del gruppo Fca. In particolare proprio su questi modelli che in questi giorni godono di una significativa richiesta. Quindi per lo stabilimento molisano ci potrebbero essere ottime aspettative in termini di volumi produttivi e per una stabilità occupazionale”

Jeep Renegade e Compass 4xe

I motori mild hybrid trascineranno la produzione a Termoli

Per lo stabilimento di Termoli, il successo delle nuove soluzioni mild hybrid che entreranno in produzione nel corso dei prossimi mesi è fondamentale. Queste nuove motorizzazioni rappresenteranno il futuro del sito produttivo per i prossimi anni e guideranno la progressiva transazione verso l’elettrico. In attesa dell’arrivo dei progetti futuri del gruppo Stellantis, il Piano Italia di FCA garantisce per Termoli importanti risorse grazie ai nuovi motori elettrificati attualmente in sviluppo.

Le nuove soluzioni in arrivo a Termoli diventeranno un punto di riferimento per diversi modelli FCA. A beneficiare dei nuovi motori saranno tutti e tre i modelli prodotti nello stabilimento di Melfi. Sia la Compass che la Renegade, infatti, affiancheranno alle versioni plug-in hybrid 4xe anche delle soluzioni mild hybrid che progressivamente sostituiranno i benzina tradizionali.

Anche la Fiat 500X sarà elettrificata. Nei prossimi mesi, infatti, Fiat lancerà l’attesa 500X Hybrid, modello con cui il brand punta a replicare il successo ottenuto da 500 e Panda Hybrid in questi mesi. Le stesse motorizzazioni in arrivo per la 500X Hybrid saranno disponibili anche sulla gamma Tipo che, con il restyling presentato nelle scorse settimane, può ora contare su quattro variante (tutte in procinto di registrare l’elettrificazione).

Da notare, inoltre, che da Termoli arriveranno anche i motori mild hybrid dell’Alfa Romeo Tonale che utilizzerà le stesse soluzioni che troveremo sulla gamma della Jeep Compass (anche se potrebbero esserci differenze di potenza). Il nuovo C-SUV di casa Alfa Romeo sarà elettrificato e, proprio come la Compass, affiancherà ad una versione plug-in hybrid anche delle soluzioni mild hybrid, destinate a diventare un importante riferimento per la gamma.

Di certo, per Termoli i prossimi mesi saranno molto importanti. Lo stabilimento molisano, infatti, potrà beneficiare di un considerevole incremento della produzione negli altri stabilimenti FCA, grazie all’avvio dei progetti previsti dal Piano Italia che, ricordiamo, si completerà nel corso del 2022. Maggiori dettagli sul futuro del sito e sulle novità in arrivo emergeranno nelle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento