in

Alfa Romeo Racing: Giovinazzi soddisfatto dell’ingresso in Q2 al Sakhir, delusione per Raikkonen

Giovinazzi è apparso soddisfatto di partire dalla 14esima piazza, ma soprattutto di aver raggiunto la Q2; un po’ meno Kimi

Giovinazzi

Le qualifiche del Gran Premio di Sakhir sono andate benino per l’Alfa Romeo Racing, soprattutto per Antonio Giovinazzi. C’è infatti maggiore soddisfazione nelle parole del giovane pilota di Martina Franca che è riuscito a risalire fino alla 14esima piazza dalla quale scatterà domani. Un risultato molto più interessante rispetto al 19esimo posto finale di Kimi Raikkonen.

Il team italo-elvetico era apparso particolarmente fiducioso sulle performance da mettere in pratica sulla variante esterna del classico tracciato del Bahrain mostrando, nelle prove libere, buone prestazioni generali. Giovinazzi è stato l’unico del duo Alfa Romeo Racing ad aver ottenuto un passaggio in Q2, cosa non riuscita a Kimi Raikkonen.

Sorpassi difficili domani

Giovinazzi ha quindi tenuto dietro Kimi Raikkonen ed è rimasto praticamente ad un passo dal tempo di Sebastian Vettel che con la Ferrari partirà davanti a lui domani. Antonio è riuscito comunque a tenere dietro anche l’arrembante Lando Norris con la McLaren, che ha comunque patito qualche problema visto che ha dovuto abortire due tentativi.

Raikkonen
Kimi Raikkonen

“Ero fiducioso di poter lottare per un posto nel Q2 dopo lo scorso fine settimana. Sapevamo che non sarebbe stato facile con una pista scivolosa e con l’incognita del traffico, ma alla fine siamo riusciti ad entrare tra i primi 15 e anche a fare un buon giro nel Q2. Devo ringraziare la squadra, ci siamo fatti trovare al posto giusto nel momento giusto, quindi è stata davvero una bella qualifica. Ora l’attenzione è rivolta a domani: la gara sarà incasinata e i sorpassi saranno difficili mentre le bandiere blu rallenteranno tanti, quindi dobbiamo sfruttare bene la nostra strategia. Possiamo lottare per un buon risultato”, ha ammesso un soddisfatto Giovinazzi al termine della sessione.

È andata peggio per Kimi Raikkonen che domani scatterà dalla penultima posizione: “di certo non è il risultato che mi aspettavo. Dopo essere andata benino in FP3, stavamo faticando in alcuni punti e abbiamo finito per essere troppo lenti per poter superare il taglio. Domani sarà una sfida: non è facile sorpassare, quindi vediamo cosa riusciremo a fare quando la gara inizierà”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento