in

PSA Sochaux aumenta la produzione prima di Natale

Il ritmo di produzione sta accelerando ulteriormente nello stabilimento PSA di Sochaux

PSA Sochaux
PSA Sochaux

Il ritmo di produzione sta accelerando ulteriormente nello stabilimento PSA di Sochaux. È la conseguenza della riapertura, sabato 28 novembre, delle concessionarie di automobili i cui libri ordini si stanno riempiendo di nuovo.

Sul Sistema 1 che produce la Peugeot 308, “l’orario di lavoro di tutte le sessioni sarà prolungato, da lunedì 14 a mercoledì 23 dicembre”, ha indicato la direzione del sito durante un comitato sociale ed economico. (CSE) evento straordinario che si è svolto venerdì 4 dicembre.

Sindacati: “Personale insufficiente nello stabilimento PSA di Sochaux”

Sul Sistema 2, che monta le Peugeot 3008 e 5008 e la Opel Grandland X, “si prevede di programmare tre giorni di produzione, su base volontaria, lunedì 28, martedì 29 e mercoledì 30 dicembre, in un unico team. Per questi tre giorni di lavoro verrebbe quindi assegnato un bonus di agilità di 75 euro. ”

I sindacati accolgono con favore il ritorno di un’attività sostenuta, ma avvertono della “mancanza di personale” e della “difficoltà di organizzare le squadre”. La CFTC ha espresso parere sfavorevole ai vari annunci “vista la stanchezza dei dipendenti”. Ritiene che “la direzione avrebbe potuto fare uno sforzo maggiore per il bonus eccezionale e avrebbe dovuto programmare una pausa aggiuntiva sul Sistema 1.”

Force Ouvrière qualifica l’importo di questo bonus come “ridicolo”, segno di “mancanza di riconoscimento ai dipendenti a cui viene ancora chiesto di fare sacrifici. ” Il CFDT ricorda da parte sua che “il periodo natalizio dovrebbe essere un’opportunità per tutti per ricaricare le batterie e dare la priorità ai legami familiari. “Chiede”  il ritorno del VSD (squadra del fine settimana) per alleviare i tour esistenti “. La direzione invoca “una mancanza di visibilità”.

Ti potrebbe interessare: DS lancerà un SUV compatto prodotto a Sochaux alla fine del 2021

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento