in

Nuovo Opel Mokka-e partecipa al concorso Plus Belle Voiture de l’Année

Si tratta del primo veicolo ad essere dotato del nuovo frontale Vizor e del nuovo Pure Panel

Nuovo Opel Mokka-e Plus Belle Voiture de l'Année

L’ultima generazione del Mokka può essere scelto anche in versione completamente elettrica e che quindi non produce emissioni: l’Opel Mokka-e. Con questo SUV, la casa automobilistica tedesca reinventa il suo marchio e mostra chiaramente e con audacia come saranno le sue prossime vetture degli anni 2020: sobrie, pure e ridotta all’essenziale.

Il nuovo Mokka è il primo modello a presentare la nuova identità visiva del marchio, ossia Opel Vizor, e il nuovo cruscotto completamente digitale Pure Panel. Inoltre, questa è la prima Opel a mostrare con orgoglio il proprio nome al centro del portellone, sotto il leggendario Opel Blitz.

Nuovo Opel Mokka design
Nuovo Opel Mokka-e, l’ultima generazione del SUV rappresenta il futuro del marchio

Nuovo Opel Mokka-e: la versione 100% elettrica del SUV compete per il titolo di Auto più bella dell’anno

Rispetto alla precedente generazione, il nuovo Mokka-e è più corto di 12,5 cm, nonostante abbia un passo più lungo di 2 cm. In totale, il SUV 100% elettrico presenta una lunghezza di soli 4,15 metri. La silhouette del Mokka si distingue per le sue forme non convenzionali e particolarmente curate nei minimi dettagli. Il Centro Stile di Opel è stato ispirato dalla prima generazione di Manta per realizzare il nuovo Mokka-e.

Il frontale Vizor abbraccia l’intera parte anteriore del veicolo, al confine con il cofano. Espande visivamente il frontale della struttura, limitando la quantità di componenti. Anche il leggendario logo del marchio è stato ridisegnato e sarà presente su tutti i futuri modelli della casa automobilistica tedesca. Sulla parte frontale troviamo i fari a LED tradizionali di serie o l’ultima generazione dei fari IntelliLux LED Matrix.

Il design generale adottato sul SUV dimostra l’estrema cura fatta dai designer del marchio di PSA. Il nome è facilmente leggibile da tutti in quanto Opel ha abbandonato quelle fastidiose aggiunte come ad esempio la cilindrata e il nome dell’allestimento. Adesso, sul retro possiamo apprezzare soltanto il nome Mokka-e, nel caso della versione completamente elettrica.

La stessa filosofia stilistica esterna è stata portata anche nell’abitacolo della nuova generazione del veicolo. Il guidatore ora ha avanti a sé solo il nuovo Pure Panel completamente digitale che offre un approccio mirato. La struttura offerta da questo pannello elimina la necessità di pulsanti e controlli. Esso dispone della tecnologia più recente e mostra solo le informazioni più importanti al conducente.

Nelle scorse ore, Opel ha annunciato che il nuovo Opel Mokka-e parteciperà al concorso per vincere il titolo di Plus Belle Voiture de l’Année (Auto più bella dell’anno), assegnato durante il Festival Automobile International (FAI) all’auto prodotta in serie che ha il design più bello. Dopo il 13 dicembre, sono previsti i quarti di finale dal 14 al 23 mentre la semifinale si terrà dal 24 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021. La finale, invece, si terrà dal 4 al 17 gennaio 2021.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento