in

L’Opel Diplomat Coupé compie 55 anni

Sotto il cofano fu implementato un motore V8 da 5.3 litri anziché 4.7 litri

Opel Diplomat Coupé

All’inizio degli anni ‘60, Opel portava sul mercato tre grandi berline davvero interessanti fra cui l’Opel Diplomat. Per offrire ai clienti un modello che si differenziasse anche dalle versioni top di gamma, però, la casa automobilistica tedesca fece un accordo con la carrozzeria Karmann per realizzare una versione coupé della Diplomat. La presentazione ufficiale della nuova versione avvenne nel settembre del 1965.

La carrozzeria dell’auto era caratterizzata dall’assenza del secondo montante del tetto e da un montante posteriore di grandi dimensioni. Rispetto alla berlina, l’Opel Diplomat Coupé era equipaggiata da un motore V8 da 5.3 litri anziché 4.7 litri, capace di sviluppare una potenza di 230 CV. Accanto al propulsore fu implementato una trasmissione automatica Powerglide a 2 rapporti.

Opel Diplomat Coupé
Opel Diplomat Coupé era equipaggiata da un motore V8 da 5.3 litri

Opel Diplomat Coupé: la speciale vettura festeggia i suoi primi 55 anni

Con una velocità massima di 206 km/h, la Diplomat Coupé era all’epoca la più veloce auto prodotta in serie e venduta in Germania. Abbiamo di fronte anche una vettura particolarmente rara in quanto prodotta in soli 304 esemplari fra il 1965 e il 1967 e ognuno fu venduto al prezzo di 25.500 marchi.

La stessa Opel Diplomat Coupé, che quest’anno compie 55 anni, fu utilizzata dal marchio di PSA come base di partenza per realizzare il prototipo Coupé Diplomat (CD) disegnato da Charles M. Jordan. Quest’ultimo fu esposto al Salone di Francoforte nel ‘69 dove riuscì a conquistare il pubblico.

Il designer italiano Pietro Frua presentò una sua ulteriore interpretazione l’anno successivo di cui Erich Bitter – ex ciclista professionista – ne acquistò i diritti di produzione, affidando allo stesso Frua il compito di renderla più pratica e meglio industrializzabile.

In occasione del Salone di Francoforte del 1973, fu esposta la Bitter CD basata sempre sull’originale Opel Diplomat Coupé. Si trattava di una slanciata coupé alta solo 1,1 metri e capace di raggiungere una velocità massima di 210 km/h. Nonostante la crisi petrolifera di quel periodo, la carrozzeria Baur costruì 395 esemplari della Bitter CD fino al ‘79 che furono vendute tramite le concessionarie Opel al prezzo di 52.000 marchi.

Opel Diplomat Coupé

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento