in

Per celebrare il traguardo dei 1000 GP, Ferrari mette all’asta una replica della SF1000 “Amaranto”

La Scuderia, col supporto di RM Sotheby’s, metterà all’asta la replica della SF1000 del Mugello oltre ad esperienze e memorabilia

Asta Ferrari

Bisogna ammettere che la stagione del 1000 Gran Premi in Formula 1 per la Ferrari non è stata carica di positività e di risultati. Ma il dato va celebrato e sul tracciato del Mugello entrato nel Mondiale di Formula 1 2020 a causa delle note problematiche legate alla pandemia da Coronavirus, Liberty Media ha celebrato proprio al Scuderia dedicandogli la denominazione.

In casa Ferrari invece quella data unica per celebrare la 1000esima presenza nel Campionato del Mondo è stata caratterizzata da una SF1000 nella bellissima colorazione derivata dalla livrea originale color amaranto vista per la prima volta sulla Ferrari 125 S, ovvero la prima Ferrari di sempre.

La replica della SF1000 dei 1000 GP va all’asta

Il pezzo forte dell’asta di memorabilia organizzata da RM Sotheby’s, che si svolgerà dal 7 al 14 dicembre prossimi in concomitanza con il Gran Premio di Abu Dhabi, sarà proprio la replica della SF1000 nella livrea utilizzata per il Gran Premio di Toscana Ferrari 1000. La monoposto è infatti la show car, primissimo esemplare, utilizzata anche durante l’evento del 12 settembre che a Firenze ha celebrato proprio i 1000 Gran Premi del Cavallino Rampante (un’altra copia è destinata invece al Museo Ferrari di Maranello.

Leclerc Asta Ferrari

 

La monoposto che andrà all’asta a nella settimana dal 7 al 14 dicembre prossimi è l’esatta riproduzione della monoposto adoperata da Sebastian Vettel e Charles Leclerc durante l’evento mondiale del Mugello. Una tappa importantissima per la Scuderia, visto che è anche l’unico team ad aver disputato tutte le 70 edizioni del Mondiale di Formula 1. La monoposto che sarà destinata all’asta di RM Sotheby’s è stata autografata sia da Leclerc che da Vettel. L’asta sarà disponibile esclusivamente online e comincerà alle 17.00 ora italiana del 7 dicembre per poi concludersi allo stesso orario del 14 dicembre.

Altra memorabilia oltre alla SF1000

La SF1000 amaranto dell’asta non sarà l’unico pezzo a disposizione. Oltre alla monoposto dei 1000 Gran Premi Ferrari ci saranno infatti degli ulteriori 15 lotti che includono varia memorabilia Ferrari e alcune esperienze esclusive da svolgere assieme alla Scuderia. È il caso delle tute da gara con guanti autografati di Leclerc e Vettel nella colorazione amaranto vista al Mugello quest’anno. Ci sarà poi la possibilità di portarsi a casa anche la tuta e i guanti utilizzati da Mick Schumacher durante i giri a bordo della F2004 sempre al Mugello oltre alle derive dell’ala posteriore della SF1000 autografate da Charles Leclerc e Sebastian Vettel.

Vettel Asta Ferrari

Dal punto di vista delle esperienze esclusive, vengono posti all’asta due pacchetti della Scuderia Ferrari Formula 1 Experience per due persone che permetteranno, a chi riuscirà ad aggiudicarseli, di assistere assieme alla Scuderia ad un Gran Premio a scelta fra le tappe europee della prossima stagione oltre al GP di Abu Dhabi sempre del 2021. Inoltre saranno battuti all’asta anche altri tre pacchetti Esperienza Scuderia Ferrari per due persone: con questi si potrà vivere una due giorni all’interno della Scuderia a Maranello con possibilità di assistere ad un Gran Premio all’interno del remote garage incontrando i membri del team.

Schumacher Asta Ferrari

Il team principal della Scuderia, Mattia Binotto, ha ammesso che la Ferrari è “l’unica ad aver partecipato ad ogni edizione del Campionato del Mondo di Formula 1 e ha raggiunto quest’anno un traguardo storico disputando il suo millesimo Gran Premio celebrandolo sulla pista di casa, l’Autodromo del Mugello, con una livrea speciale che riprendeva il colore originale della prima Ferrari prodotta a Maranello. Abbiamo voluto ricordare questo evento con una show car prodotta in due soli esemplari, uno dei quali ora viene messo all’asta in partnership con RM Sotheby’s: è un’occasione straordinaria per aggiudicarsi un pezzo di storia del team più vincente nella massima competizione automobilistica”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento