in

Formula 1: Marchionne torna a parlare di un possibile abbandono di Ferrari

Il ritorno di Alfa Romeo apre nuovi scenari per la casa di Maranello

Il ritorno di Alfa Romeo in Formula 1, annunciato in questa settimana, rappresenta un momento fondamentale per il futuro del campionato e di Ferrari. In occasione della presentazione della livrea ufficiale che caratterizzerà le monoposto del nuovo Alfa Romeo Sauber F1 Team, infatti, Sergio Marchionne è tornato a parlare del futuro di Ferrari in Formula 1 aprendo all‘ipotesi di una possibile uscita da parte della casa di Maranello dal circus.  

Ecco quanto dichiarato da Marchionne “Il dialogo è cominciato e continua a evolversi. Abbiamo tempo fino al 2020 per trovare una soluzione che sia di beneficio alla Ferrari. La minaccia di far uscire la Ferrari dal circus è seria. L’accordo di Alfa Romeo con Sauber scade nel 2020-2021, proprio quando Ferrari potrebbe uscire. Dobbiamo trovare una soluzione per il bene dello sport ma dobbiamo essere chiari su cosa non si può mollare”,

E’ chiaro, quindi, che nei prossimi quattro anni la Formula 1 potrebbe cambiare anche in modo radicale. Per il momento, l’idea di Marchionne è di portare avanti il dialogo con Liberty Media. Sarà necessario attendere ancora molti mesi prima di capire quali saranno le prossime mosse della casa di Maranello. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla questione.