in

Nuova Alfa Romeo Alfetta per conquistare la Cina?

Una nuova Alfa Romeo Alfetta potrebbe guidare Stellantis alla conquista della Cina nei prossimi anni?

Nuova Alfa Romeo Alfetta
Nuova Alfa Romeo Alfetta

Si parla da molti anni del possibile arrivo nella gamma del Biscione di una nuova Alfa Romeo Alfetta. Inizialmente l’auto era stata prevista da un famoso piano industriale di alcuni anni fa tra le 8 novità che avrebbero arricchito la gamma dello storico marchio milanese secondo la volontà di Sergio Marchionne.

L’auto sarebbe stata la nuova top di gamma della casa italiana.

Successivamente di questa vettura non si è più parlato. Questo in quanto si tratta di un segmento di mercato che negli ultimi anni ha visto diminuire di molto le vendite in favore dei SUV di grandi dimensioni e dunque sembra sempre più difficile il ritorno di un simile modello.

Tuttavia esiste ancora una possibilità che di una nuova Alfa Romeo Alfetta si possa tornare a parlare nei prossimi anni. Dopo che nei giorni scorsi si era diffusa la notizia di un disimpegno di Fiat Chrysler e PSA in Cina, le due società hanno smentito le voci e hanno confermato la loro intenzione di rilanciarsi in grande stile in quello che ormai è il più importante mercato automobilistico al mondo.  In particolare uno dei responsabili di Fiat Chrysler in Cina ha fatto riferimento proprio ad Alfa Romeo mettendo in evidenza come il simbolo del Biscione sia perfettamente in sintonia con la storia della Cina.

Alfa Romeo Alfetta

Massimiliano Trantini, direttore operativo di Fca per la regione dell’Asia-Pacifico aveva detto che il Biscione è legato culturalmente all’immagine tradizionale del drago cinese. Qualcuno ha visto in questo riferimento una sorta di anticipazione che in futuro il nascente gruppo Stellantis proverà a rilanciare in grande stile le sue quotazioni in quel mercato lanciando anche nuove auto di Alfa Romeo.

Tra queste ovviamente anche una nuova Alfa Romeo Alfetta potrebbe trovare spazio. Del resto negli scorsi anni si era parlato della possibilità di lanciare in quel mercato una berlina di grandi dimensioni e un SUV di Classe E. Inizialmente si parlava di versioni allungate di Giulia e Stelvio ma non possiamo escludere che il futuro CEO di Stellantis Carlos Tavares possa propendere per dei modelli completamente inediti, vista l’importanza che a quel mercato viene attribuita dal nuovo gruppo. Vedremo dunque se l’anno prossimo tra le tante novità previste si parlerà anche di una nuova Alfa Romeo Alfetta.

Ferrari ammette che il SUV Purosangue sarà più difficile da sviluppare rispetto alla SF90

Sembra che tu abbia bloccato le notifiche!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie SEGUICI QUI

Lascia un commento